/ Cronaca

Cronaca | 16 settembre 2019, 13:32

In servizio a Vercelli Giancarlo Carraro: salvò gli studenti del pullman dirottato a Crema

TENENTE COLONNELLO DEI CARABINIERI, E' IL NUOVO COMANDANTE DEL REPARTO OPERATIVO

Da sin: il colonnello Carrararo e il comandate provinciale dell'Arma Ronchey

Da sin: il colonnello Carrararo e il comandate provinciale dell'Arma Ronchey

Ha preso servizio a Vercelli, in qualità di comandante del reparto operativo, il tenente colonnello Giancarlo Cararro, che, alla guida dei carabinieri della Compagnia di Crema, intervenne la scorsa primavera dopo il dirottamento di un bus carico di studenti. Una vicenda che rischiò di trasformarsi in strage, dato che l'autista del mezzo, il 47enne Ousseynou Sy, dopo aver forzato un posto di blocco, aveva incendiato il bus urlando di voler protestare in questo modo le stragi nel Mediterraneo. Una vicenda drammatica che, grazie alle telefonate di aiuto inviate dagli studenti e al rapido intervento dei carabinieri, si concluse positivamente, con il salvataggio di tutti gli alunni e la cattura del dirottatore.

"Una vicenda di forte impatto - ricorda Carraro nel corso del primo incontro con la stampa - sia dal punto di vista professionale che dal quello personale".

A distanza di sei mesi da quell'episodio che lo portò al centro delle cronache nazionali, Carraro ha preso servizio a Vercelli, dove si è trasferito con la famiglia: la moglie insegnante e i due figli. Originario della provincia di Venezia, 52 anni - 34 dei quali trascorsi nell'Arma – Carraro ha lavorato in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e infine ancora in Lombardia, a Crema appunto.

“Ha sempre operato sul campo – dice il comandante provinciale dei Carabinieri, Andrea Ronchey, augurando buon lavoro al neo arrivato – e la sua esperienza e capacità di analisi saranno senza dubbio preziose anche a Vercelli”.

Carraro subentra al colonnello Fabio Longhi che, da qualche settimana, è stato traferito a Biella.

fr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore