/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 15 settembre 2019, 10:19

Geometrie dei colori: Victor Nomin espone da Artes Liberales - FOTO

FINO AL 22 SETTEMBRE BELLA MOSTRA DEL PITTORE VERCELLESE

Il pittore Victor Nomin

Il pittore Victor Nomin

Alla presenza di un pubblico numeroso di estimatori e appassionati è stata inaugurata nella Sala Esposionioni dell'Associazione Artes Liberales di via Garrone a Vercelli la mostra “Geometrie dei Colori” del pittore Victor Nòmin.

Vercellese, fin da giovanissimo Nòmin si appassiona al disegno e alla pittura e fequenta l'Istituto di Belle Arti seguendo i corsi dei maestri Cerallo e Donna. In oltre 60 anni di carriera ha esposto con successo in innumerevoli mostre Italia e all'estero meritandosi ambiti riconoscimenti e premi e riscuotendo l'apprezzamento di un pubblico sempre più vasto e della critica più autorevole.

Nel corso degli anni Victor Nòmin ha esplorato generi e stili diversi, traendo ispirazione dalla lezione dei grandi maestri, conservando sempre con coerenza una spiccata personalità e una riconoscibile cifra espressiva. Dalla sua inesausta ricerca creativa nasce così la mostra “Geometrie dei colori “ che, in un percorso espositivo di una ventina di opere, esplora le relazioni magiche tra forme e colori e le traduce in immagini semplici ed eleganti, dove la raffinatezza della materia cromatica unita al rigore geometrico e all’essenzialità delle forme, come per incanto, crea armonie delicate e atmosfere seducenti. L'artista, nelle sue opere, tende al superamento della raffigurazione verso l’astrazione, alla ricerca di una forma sempre più essenziale e di un'idea sempre più limpida mentre l'immaginario poetico prende le sembianze di linee, poligoni, cerchi. Si assiste così al trionfo di un colore espressivo usato liberamente, in una complessa orditura compositiva, definita da forme geometriche semplici che si sviluppano attorno ad un centro focale, orientate in vario modo, accostate o che si intersecano e che solo in un secondo momento suggeriscono spunti legati a una trasfigurazione del reale di cui viene presentato solo il concetto formale. Il risultato è la creazione di un amalgama forma-colore autonomo, in cui sono concentrate e condensate tutte le sensazioni che accompagnano l’ispirazione, capace di comunicare il vigore espressivo e la carica emotiva dell’artista. Una realtà sintetizzata, creata nell’immagine e affidata all’interpretazione soggettiva dell’osservatore, con la scansione geometrica dei contorni, col disegno semplificato ma intensamente drammatico, con l’uso disinvolto delle potenzialità espressive della materia cromatica, in equilibrio tra il rigore delle figure geometriche e la magia del colore, riuscendo a creare intime suggestioni ed emozioni, tra ragione e sentimento, testa e cuore.

Mostra di Pittura “Geometrie dei colori” di Victor Nòmin

dal 15 al 22 settembre – tutti i giorni dalle 17,00 alle 19,30 lunedì chiuso. Sala Espositiva del Laboratorio di Artes Liberales, via Fratelli Garrone, 20 - Vercelli

M.C.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore