/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 14 settembre 2019, 23:42

Vercellesi conquistati da Sant'Andrea "After dark"

BASILICA GREMITA PER LA SERATA DI VISITA NOTTURNA. TRA SAPIENTI GIOCHI DI LUCI E CANTI SACRI, LA CITTA' SI LASCIA CATTURARE DAL SUO GIOIELLO

Vercellesi conquistati da Sant'Andrea "After dark"

Centinaia di persone hanno aderito all'invito del Comune, partecipando ad After Dark, la visita notturna alla basilica di Sant'Andrea, per l'occasione illuminata solo dai ceri - e da alcuni sapienti giochi di luci - e raccontata da una guida abilitata che ha condotto i visitatori alla scoperta della storia del monumento e del suo fondatore, il cardinale Guala Bicchieri.

Si respirava un'atmosfera unica, sabato sera, nella zona della basilica: la facciata illuminata di blu, i cavalieri templari ad accogliere i visitatori e, oltre la soglia della basilica, le musiche sacre interpretate dalle Sorelle della Trasfigurazione e un'atmosfera di suggestione, raccoglimento e curiosità.

La serata ideata dall'assessore Gianna Baucero e realizzata grazie alla disponibilità e all'impegno di un pool davvero affiatato di collaboratori, ha dimostrato, ancora una volta, che i vercellesi rispondono con entusiasmo alle iniziative che mettano in campo, oltre ai contenuti, anche un po' di originalità.

Un'iniziativa bella e coinvolgente e una formula che, in futuro, può essere ulteriormente adattata, personalizzata e resa ancor più coinvolgente: il successo di questa prima serata è di certo un buon auspicio!

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore