/ Salute

Salute | 13 settembre 2019, 16:08

Per ridurre l'attesa visite pneumologiche ad accesso diretto

IL CALENDARIO DELLE VISITE STROARDINARIE IN PROGRAMMA ALL'OSPEDALE DI BORGOSESIA

Per ridurre l'attesa visite pneumologiche ad accesso diretto

Per supportare le richieste e ridurre i tempi di attesa è stato definito - a partire da settembre - un calendario di appuntamenti che permetterà ai cittadini di effettuare prime visite pneumologiche e esami di funzionalità respiratoria attraverso un ambulatorio straordinario di pneumologia ad accesso diretto che viene aperto all’Ospedale di Borgosesia. 

Con l’accesso diretto non sarà necessaria la prenotazione, ma è previsto un numero massimo di prestazioni realizzabili. I pazienti dovranno recarsi a partire dalle 8 nell’ambulatorio numero 24 – presente al primo piano dell’ospedale S.S. Pietro e Paolo di Borgosesia – dove l’infermiera dell’ambulatorio fornirà ai primi 3 pazienti il numero del proprio turno invitando poi gli stessi a recarsi al Cup per l’accettazione diretta; in questo caso si tratta di coloro che eseguono le 3 prove di funzionalità respiratoria (spirometria semplice o test di broncodilatazione farmacologica) che avranno inizio alle ore 8,30. L’infermiera provvederà poi a consegnare i 13 numeri per le visite pneumologiche che inizieranno alle ore 9. In totale sono previste 8 visite pneumologiche al mattino (dalle 9 alle 13, una ogni 30 minuti) e 5 pomeriggio (dalle 14 alle 16,30, una ogni 30 minuti).

 

Sono in tutto otto gli appuntamenti previsti fino dicembre, con due giovedì al mese, a partire dal 19 settembre. A gestire l’ambulatorio, con il supporto di un’infermiera professionale, sarà lo pneumolgo Roberto Miceli, che afferisce alla struttura di Medicina Interna diretta dal dottor Stefano Dacquino.  

Ecco il calendario completo delle giornate in cui sarà attivo l’ambulatorio: giovedì 19 settembre; giovedì 26 settembre; giovedì 10 ottobre; giovedì 24 ottobre; giovedì 07 novembre; giovedì 21 novembre; giovedì 5 dicembre; giovedì 19 dicembre.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore