/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 18 agosto 2019, 10:31

"Mani di donna", la creatività femminile in terra di Baraggia

DURANTE LA FESTA PATRONALE UN'OCCASIONE PER SCOPRIRE IL CASTELLO E LE SUE SALE BAROCCHE

"Mani di donna", la creatività femminile in terra di Baraggia

A Buronzo si avvicinano i giorni della Festa Patronale, e in castello sta per aprire la rassegna “Mani di donna”, dedicata alla creatività femminile in terra di Baraggia. Una mostra che, come ormai avviene da alcuni anni, avrà come obiettivo la valorizzazione del talento espresso da numerose persone che, nel loro tempo libero o a livello professionale, praticano diversi ambiti artistici ed artigianali. L’allestimento è curato dal gruppo di volontari “Amici del Castello di Buronzo”, che hanno lavorato con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Buronzo; la rassegna sarà visitabile gratuitamente nelle quattro serate di venerdì 23 agosto, sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 dalle 20.30 alle 23, e nel pomeriggio di domenica dalle 15 alle 18. Questo momento potrà inoltre costituire un’occasione preziosa anche per coloro i quali ancora non conoscono il castello, e in particolare le suggestive sale barocche che ospiteranno i manufatti in mostra: “Un anticipo della prossima riapertura al pubblico di settembre – commenta il sindaco Lorenzo Gozzi – che vedrà ripartire le visite guidate e, nei mesi successivi, sarà caratterizzata da alcuni appuntamenti, che speriamo diventino occasione di aggregazione per la nostra comunità e richiamo per i visitatori”. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito www.castellodiburonzo.it.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore