/ Cronaca

Cronaca | 13 agosto 2019, 18:28

Addio a Pier Giovanni Enrico, trovato morto in un canale

UN MALORE POTREBBE ESSERE STATO FATALE ALL'ANZIANO PENSIONATO

Addio a Pier Giovanni Enrico, trovato morto in un canale

Si chiamava Pier Giovanni Enrico e aveva 88 anni l'uomo ritrovato privo di vita questa mattina nel canale di Cavaglià, in strada della Mandria nelle vicinanze dell'Una Golf Hotel. Agricoltore in pensione, Enrico viveva a Borgo d'Ale. A stabilirlo sono stati i carabinieri del nucleo scientifico insieme ai colleghi della locale stazione. Il magistrato di turno ha disposto l'autopsia per stabilire l'esatta causa del decesso. 

leggi anche: ANZIANO BORGODALESE PERDE LA VITA IN UN CANALE

Enrico soffriva di alcune patologie e questa mattina è uscito di casa senza farvi più rientro. Preoccupata, la moglie, alle 8,30, ha immediatamente dato l'allarme.

Purtroppo, però, l'anziano è stato ritrovato morto da un automobilista di passaggio che ha notato, alle 10,30, il corpo galleggiare nel canale. La morte potrebbe essere avvenuta a seguito di un malore che avrebbe fatto cadere l'anziano nell'acqua. Ma per la certezza bisogna attendere l'esito dell'autopsia dei prossimi giorni. Enrico è stato trasportato nella camera mortuaria dell'ospedale di Ponderano.

Tra i primi a esprimere la propria vicinanza alla famiglia il sindaco del paese, Pier Mauro Andorno. "Desidero rappresentare il dolore e la solidarietà dell’Amministrazione, mia personale e – sono certo di interpretare i sentimenti di tutti i borgodalesi – dell’intera comunità per la scomparsa di Pier Giovanni Enrico. La sua bella famiglia sappia che siamo tutti uniti nel cordoglio e nella preghiera, certi che la vita esemplare di Pier Giovanni non sarà dimenticata e lascerà traccia e frutto".

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore