/ Cronaca

Cronaca | 10 agosto 2019, 16:00

Aveva il kit dello scassinatore: vercellese nei guai in Veneto

IL 44ENNE E' FINITO NELLE MAGLIE DEI CONTROLLI DELLA QUESTURA

Il materiale sequestrato al vercellese e alla donna che era con lui

Il materiale sequestrato al vercellese e alla donna che era con lui

Divieto di frequentare il comune di San Martino di Lupari, centro abitato in provincia di Padova, per un vercellese di 44 anni finito nelle maglie dei controlli della Questura e trovato con un kit completo di arnesi da scasso. Nel pomeriggio dell'8 agosto, gli agenti della Polizia di Stato hanno rintracciato il vercellese a Verona, in un albergo, insieme a una donna di 40 anni che aveva l’identico divieto. Oltre a notificare il provvedimento, gli agenti hanno effettuato un nuovo controllo sul vercellese in base a un provvedimento della Procura di Udine: dal controllo sono saltati fuori grimaldelli, torcia leverini, tronchesine, cacciavite, guanti e quant'altro possa essere utillizzato per forzare porte e serrature.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore