/ Politica

Politica | 28 luglio 2019, 12:42

Borgosesia ricorda il sindaco eroe

TOCCANTE CERIMONIA ALLA PRESENZA DEI FAMILIARI DI EMANUELE CRESTINI

Borgosesia ricorda il sindaco eroe

È stato inaugurato Largo Emanuele Crestini, a Borgosesia. “Ricordiamo il sacrificio del sindaco di Rocca di Papa, morto per salvare la vita dei suoi concittadini” ha detto il sindaco di Borgosesia, Paolo Tiramani, salutando la compagna e gli zii di Emanuele Crestini, che hanno seguito la cerimonia emozionati e commossi.

 Largo Emanuele Crestini si trova tra la rotonda di viale Duca d'Aosta e piazza Don Ravelli, ed è lo spazio pubblico che il comune ha voluto intitolare al sindaco di Rocca di Papa, morto a fine giugno, dopo giorni di agonia, per i fumi respirati nell'incendio del suo municipio, da cui fu l'ultimo ad uscire.

Paolo Tiramani, sindaco di Borgosesia e parlamentare della Lega, membro della commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, è stato insieme all’assessore all'Urbanistica del comune di Borgosesia Eleonora Guida il promotore dell’iniziativa, e commenta: "Vogliamo con questo piccolo gesto ricordare il gesto di altruismo di un uomo straordinario, un sindaco che ha sacrificato la sua vita per salvare quella dei suoi concittadini, e degli impiegati del suo comune”.

Redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore