/ Cronaca

Cronaca | 16 luglio 2019, 12:50

Fuori strada con il furgone: nel sangue aveva sei volte il tasso alcolico consentito

CONTROLLI DEI CARABINIERI DI BORGOSESIA: NEI GUAI PER L'ALCOL ANCHE ALTRI DUE AUTOMOBILISTI

Fuori strada con il furgone: nel sangue aveva sei volte il tasso alcolico consentito

Era finito fuori strada con il suo furgone e, quando i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgosesia si sono fermati per i soccorsi, hanno subito pensato che l'uomo potesse aver alzato un po0 troppo il gomito. Gli esami condotti in ospedale hanno dato ragione ai militari: R.T., 63 enne di Borgosesia, si era posto alla guida con un tasso alcoolico nel sangue di 2,90 g/l, cioè di quasi sei volte superiore al massimo consentito di 0,50, dato che ha determinato la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro immediato della patente di guida.
 
Grossi guai anche per M.D., 21 enne di Trivero. sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcoolico di 2,2 g/l, dato che, oltre alla denuncia, gli è costato il sequestro del mezzo e il ritiro della patente di guida.

Anche B.N., 32 anni di Quarona, si era messo alla guida dell’autovettura del padre dopo aver bevuto troppo: fermato a Varallo, è risultato avere un tasso alcoolico  pari a 1,67 g/l. Anche per lui è scattato il ritiro della patente di guida.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore