/ Spettacoli

Spettacoli | 13 luglio 2019, 09:03

Notte Bianca: a Trino chi compra può vincere una crociera

COMPIE DIECI ANNI LA MANIFESTAZIONE CHE SI RINNOVA E PROPONE NUOVE INIZIATIVE

Il sindaco Daniele Pane, Max Osenga (Aoct) e l'assessore Roberto Gualino

Il sindaco Daniele Pane, Max Osenga (Aoct) e l'assessore Roberto Gualino

Per festeggiare i dieci anni della Notte Bianca Trino si veste a festa e organizza una serata di saldi, shopping e musica. Con la possibilità di vincere una crociera per due persone partecipando al concorso "White Ascom Night" organizzato con Asm Atena. I "Saldi di una notte di mezza estate" prendono il via dal pomeriggio con aperitivi, cene all’aperto e dj set. Oltre agli storici promotori dell'evento - Aoct in prima linea - ci sono Comune, Ascom, Fondazione e Asm Iren nel pool degli organizzatori.

Una decina le proposte messe in campo dalle associazioni culturali e dai locali trinesi: artisti di strada, danza, stage, mostre. A Palazzo Paleologo verranno esposti i lavori degli studenti del liceo Artistico Alciati, in piazza Banfora ci sarà un laboratorio tipografico dedicato a Gabriele Giolito , raccontato da Federico Ottavis, e un laboratorio musicale organizzato dalla banda Verdi.

Il concorso, invece, prevede che sabato, dalle 17 fino alle 3 di notte, tutte le persone che effettuano una spese uguale o superiore 5 euro possono registrare lo scontrino con le modalità indicate su www.ilcommercio.net o sulla pagina Facebook di Ascom Vercelli, e concorrere per una crociera per 2.  Un'iniziativa che verrà replicata anche a Cigliano, la settimana prossima.

"Nel pomeriggio - aggiungno il sindaco Daniele Pane e l'assessore Roberto Gualino - presentiamo il progetto «Light your shop», nato da un'idea del consigliere Marco Felisati e realizzato grazie ad Ascom, andando a riaccendere vetrine chiuse e spente che ospiteranno rendering in 3D sulla possibilità di riutilizzare quello spazio per aprire attività commerciali che a Trino non esistono". Una bella sfida per provare a rivitalizzare locali del centro storico oggi non più utilizzati.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore