/ Cronaca

Cronaca | 11 luglio 2019, 22:46

Cestini rovesciati e giardino devastato: vandali scatenati

BRUTTO RISVEGLIO PER CRESCENTINO. IL SINDACO: "STIAMO VISIONANDO LE IMMAGINI DELLE VIDEOCAMERE, TROVEREMO I RESPONSABILI"

Cestini rovesciati e giardino devastato: vandali scatenati

In piena notte - intorno alle 3 secondo qualche testimone - si sono scatenati a mettere sottosopra varie zone di Crescentino.

Cestini svuotati, cartelli segnaletici e vasi di fiori gettati a terra e, dopo un'intrusione nell'area esterna dell’Istituto Geometri, la devastazione del giardino biblico creato dai ragazzi dell’Agrario. Vandali scatenati a Crescentino e risveglio amaro per residenti e amministratori comunali che hanno dovuto fare i conti dei danni.

A segnalare la situazione, con un  post pubblicato su Facebook, è il sindaco di Crescentino, Vittorio Ferrero. "Io non so ancora chi siate, ma state certi che faremo in modo di beccarvi e di regalarvi molte e molte ore di lavori pubblici con paletta e ramazza, perché impariate ad avere più cura dei beni comuni".

Il sindaco precisa che "Questa mattina gli operai comunali hanno dovuto sistemare cartelli e cestini, anziché dedicarsi ad altri lavori programmati, e domani alcuni alunni della scuola provvederanno, e lin ringrazio di vero cuore, a sistemare ciò che avete rotto. I carabinieri e i vigili stanno visionando alcune registrazioni delle telecamere poste nelle vicinanze... Intensificheremo i controlli e grazie alla disponibilità dei vigili verranno organizzati alcuni turni serali a sorpresa. Crescentino non è un posto per vandali, sappiatelo".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore