/ Notizie dall'Italia

Notizie dall'Italia | 04 luglio 2019, 16:34

Al temine di una lite getta la compagna dal balcone

GARLASCO: ARRESTATO UN 51ENNE AL TERMINE DI UNA NOTTATA DI LITI E TRATTATIVE

Al temine di una lite getta la compagna dal balcone

Al termine di una lite furiosa spinge la compagna giù dal balcone e poi si getta a sua volta. La donna, per sua fortuna, è stata salvata dai carabinieri che sono riusciti ad afferrarla prima che si schiantasse al suolo. Lui, che nella caduta si è fratturato le gambe, è stato catturato poco dopo e arrestato.

Notte impegnati per i carabinieri della stazione di Garlasco, della stazione di Gambolò e della sezione radio mobile di Vigevano, in via Santa Lucia che, al termine di una tempestiva e serrata operazione di servizio, iniziata verso le ore 2 e terminata alle successive ore 6,30 hanno arresto un 51enne, pregiudicato già per violenza domestica, perché al culmine di violenta lite con la compagna di anni 58, nonostante ore di negoziazione, l'ha gettata dal balcone della loro abitazione di Garlasco.

I carabinieri presenti, avendo previsto il suo intento, individuato il momento esatto in cui spingeva la malcapitata oltre la ringhiera del balcone, sono riusciti ad afferrarla mentre arrivava al suolo attenuando notevolmente gli effetti della caduta ed evitando conseguenze gravissime alla donna precipitata con la testa in giù.

Mentre i carabinieri prestavano l’assistenza alla donna rimasta comunque ferita lievemente, l’uomo si gettava da finestra posteriore rompendosi le gambe e nonostante ciò riuscendo a nascondersi in vicina zona cespuglioso. Individuato, ha colpito ripetutamente i militari con un bastone e lancio di pietre, provocando gravi lesioni a tre di essi. Fra di essi ad avere la peggio è stato il comandante della Stazione di Garlasco. Sul posto due ambulanze della Croce Garlaschese e un'automedica proveniente da Vigevano, coadiuvate dai Vigili del fuoco di Garlasco.

L’arrestato è stato portato al San Matteo di Pavia per essere medicato e poi verrà messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

dal nostro corrispondente a Vigevano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore