/ Cronaca

Cronaca | 20 giugno 2019, 16:33

Paga 16mila euro per un'auto... già venduta

VERCELLESE NEI GUAI PER TRUFFA

Paga 16mila euro per un'auto... già venduta

Aveva trovato un'occasione su AutoScout per acquistare una Mercedes classe A a un prezzo ritenuto conveniente: a fronte di una richiesta di 23mila euro, si era poi accordato con il venditore per 21mila. Dopo i contatti telefonici preliminari l'acquirente, dal Veneto, aveva anche raggiunto il vercellese per visionare dal vivo la vettura ed effettuare una prova di guida. Insomma, tutto sembrava procedere per il meglio: sul conto indicato dal venditore erano stati accreditati prima 10mila e poi altri 6mila euro a titolo di acconto ed erano anche stati presi contatti con l'agenzia di pratiche cui inviare i documenti per effettuare il trasferimento di proprietà. Poi, all'improvviso, la vendita si arena. Dall'Agenzia di pratiche auto l'acquirente scopre che quell'auto per la quale ha già versato gran parte della somma concordata non è più di proprietà dell'uomo con il quale aveva preso accordi. Proprio quell'uomo l'aveva venduta, poco tempo prima, a una società. Inutili i tentativi di ottenere un chiarimento: capendo di essere finito in una truffa l'uomo ha sporto denuncia e, nel giro di qualche settimana, i carabineri di Gattinara hanno identificato e denunciato il presunto autore del misfatto. L'uomo, in questi giorni, è a processo per truffa davanti al Tribunale di Vercelli dove la parte offesa, che si è anche costituita parte civile, ha ripercorso l'accaduto. Nelle prossime settimane si arriverà alla discussione della causa, con la richieste di accusa e legale di parte civile.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore