/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 14 giugno 2019, 19:43

"Traditi" dai navigatori: camion si incastrano nelle stradine

TRE CASI IN POCHI GIORNI AI CONFINI TRA BIELLESE E VERCELLESE

"Traditi" dai navigatori: camion si incastrano nelle stradine

Mappe non aggiornate o semplicemente problematiche su navigatori satellitari hanno causato alcune problematiche, in questi ultimi giorni, aI camionisti. Il 12 giugno alle 16,30 un autoarticolato è rimasto incastrato in strada Rovella a Valle Mosso nel comune di Valdilana. Il mezzo condotto da un autista lettone, ha imboccato una strada secondaria rimanendo incastrato. I carabinieri lo hanno poi aiutato a riprendere la via principale. 

L'altra sera alle 23,10 è stata la volta di un camionista ucraino che, alla guida di un mezzo pesante, ha imboccato la strada che da Caprile conduce a Crevacuore. Anche in questo caso le misure del mezzo erano troppo grandi rispetto ad alcuni punti. 

Sempre in tema di problematiche ai camion, ieri alle 17, i carabinieri sono dovuti intervenire sulla strada regionale 230 a Massazza per un autotreno incastrato dai fili del telefono. L'autista è un biellese di 47 anni, residente ai confine del vercellese. La probabile strada sconnessa e la poca altezza dei fili hanno causato il problema.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore