/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 13 giugno 2019, 14:06

Il bicchiere dai tre volti: da Vercelli a Istanbul

CONFERENZA SU UNO DEI REPERTI PIU' SINGOLARI ESPOSTI AL MAC

Il bicchiere dai tre volti: da Vercelli a Istanbul

Giovedì 13 giugno alle 21 nuovo appuntamento con le conferenze del Mac – Museo Archeologico della Città di Vercelli. Per la prima volta uno speciale appuntamento serale, al Museo Archeologico di Santa Chiara, in corso Libertà 300 (angolo via Farini), per un dopo cena archeologico con la conferenza “Il bicchiere di vetro verde: dal MAC a Istanbul”, a cura di Francesca Rebajoli.
Chiunque abbia un po’ di familiarità con le collezioni del Museo Archeologico di Vercelli, ricorda senz’altro il bel bicchiere in vetro verde esposto nel corridoio del primo piano; si tratta di un reperto davvero insolito e che nel breve tempo di vita del museo cittadino ne è diventato il simbolo.

Così, giovedì 13 giugno, l’archeologa Francesca Rebajoli che opera nei servizi educativi del Museo Leone e del medesimo MAC, ci racconterà come, lo scorso settembre, il contenitore decorato da tre volti femminili sia stato presentato ad Istanbul in un contesto scientifico di grande prestigio, ovvero in occasione del ventunesimo Congresso Internazionale dell’AIHV (Association Internationale pour l’Histoire du Verre – Associazione Internazionale per lo Studio del Vetro) che ha visto riuniti i più famosi studiosi di vetro antico, provenienti da tutti i paesi del mondo. La conferenza sarà quindi l’occasione per illustrare i primi risultati dello studio.


L’ingresso alla conferenza è libero fino ad esaurimento posti.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore