/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 07 giugno 2019, 20:13

La Magna Charta torna a Hereford: l'hanno vista oltre 20mila persone

ULTIMO FINE SETTIMANA PER L'ESPOSIZIONE ALLESTITA IN ARCA. INTANTO DALL'INGHILTERRA ARRIVA UN DONO SPECIALE

La Magna Charta torna a Hereford: l'hanno vista oltre 20mila persone

Vercelli si prepara a salutare la Magna Charta, il documento considerato a pieno titolo tra i fondamenti della democrazia, per la prima volta esposto in Italia nei suoi 800 anni di storia.
La mostra in Arca, che ha totalizzato più di 20.000 visitatori, si conclude domenica 9 giugno (sempre con orario continuato 10 – 20) e i priori della Cattedrale di Hereford stanno per lasciare il suolo britannico per venire a recuperarla. Chris Pullin e Glyn Morgan giungeranno sabato a Vercelli e ripartiranno lunedì con la Charta che tanto interesse ha suscitato tra i cittadini e nei numerosissimi turisti giunti in città spesso appositamente per poter ammirare lo storico documento.
Vercelli però non rimarrà completamente orfana della Charta in quanto proprio la Cattedrale di Hereford, visti gli ottimi rapporti imbastiti con l’amministrazione, ha fatto alla Città un dono molto importante: una copia della stessa Magna Charta che dimora nella loro abbazia e che verrà conservata, come precisato dall’atto assunto dalla Giunta comunale, in Sant’Andrea rendendo in tal modo ancor più significative le celebrazioni degli 800 anni della fondazione da cui tutto è partito.
La consegna ufficiale di questa copia avverrà nella giornata di domenica 9 giugno e saranno il sindaco Maura Forte e l’assessore Daniela Mortara, in presenza di Chris Pullin e Glyn Morgan, a posizionarla in Sant’Andrea.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore