/ Spettacoli

Spettacoli | 01 giugno 2019, 18:40

Elisabetta Piras un talento pianistico per Vercelli

RECITAL DI QUALITA' ALLA CASA D'ARTE VIADEIMERCATI

Elisabetta Piras un talento pianistico per Vercelli

Vercelli di questi tempi pullula di iniziative culturali, talvolta di alterno valore, ma tutte in fondo apprezzabili, se si pensa in un’ottica di offerta pluralistica, per un pubblico variegato, desideroso, ad esempio in campo musicale, di sentire dal vivo i grandi della canzone, del rock, del folk, del jazz e ovviamente della musica classica.

E proprio la classica, venerdì sera, è stata al centro di un evento artisticamente rilevantissimo, giacché presentava un recital pianistico all’interno di un’asta benefica, dalla mostra del fotografo Fiorenzo Rosso, presso la Casa d’Arte “Viadeimercati”.

Due le novità sostanziose dell’iniziativa sul piano musicale: da un lato la première di alcuni brani pianistici del compositore vercellese Federico Gozzelino, abbinati a brani celebri di Claude Debussy ed Erik Satie; dall’altro il debutto cittadino della pianista cagliaritana Elisabetta Piras, in parte nota ai Vercellesi perché, da quattro anni, insegnante al Liceo Musicale Lagrangia. Al di là di due brevi eccellenti performance, rispettivamente nell’Aula Magna del liceo stesso a Marzo e alla libreria dell’Arca a metà Maggio (per la presentazione di un libro), per Elisabetta Piras si è trattato di un autentico debutto locale che ha confermato l’indiscussa bravura di interprete delicata e profonda, che si è già esibita in tutt’Europa e che presto tornerà a suonare a Vercelli per la Società del Quartetto, con un programma ancora top secret.

 

Guido Michelone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore