/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 24 maggio 2019, 09:18

Apre Extra, vetrina di arte e design

TERZA EDIZIONE CON ARTISTI DI RICHIAMO E MOLTE NOVITA'

Apre Extra, vetrina di arte e design

Taglio del nastro, nel pomeriggio di venerdì, per  la terza edizione di Extra, manifestazione di arte e design che, fino al 2 giugno, offre un'interessante vetrina ad aziende, artisti, addetti ai lavori e appassionati.

Nel 2018 sono stati più di 3000 i visitatori in 10 giorni di esposizione e quest'anno gli organizzatori puntano a superare questo significativo traguardo. La sede principale sarà anche quest'anno DiQui (ex Padiglione 18), ma non manca la novità rappresentata dal Museo Leone, punto di riferimento della cultura cittadina, all’interno del quale reperti archeologici e storia antica verranno contaminati da design e arte contemporanea.

Il coordinamento artistico della manifestazione, realizzata con Federmobili, Ascom Vercelli e con Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, è di Antonio De Luca e Marianna Foglia, impegnati a creare un armonioso dialogo tra oggetti di design e opere d’arte.

Tanti i lavori di artisti già presenti nelle passate edizioni come Giorgio Boscaro, Gianni Cella, Collettivo Muto, Benedetta Mori Ubaldini, accompagnati da nuovi ed eccellenti nomi di livello nazionale e internazionale come Chiara Rapaccini (designer e scrittrice che ha lavorato con il Corriere della Sera e la Repubblica) e Fulvia Mendini (artista e pittrice creativa).

La parte del design verrà come sempre animata dalla squadra dei mobilieri vercellesi aderenti a Federmobili Vercelli: AD Tappeti, Arredamenti Prella, Bieffe Ceramiche, Borgo Divisione Luce, Giovannini Arredamenti, Mosca Ufficio Stile, Odone Angelo, Raimondo Piero, Rita Spina Design, SGA Ambienti, che forniranno gli arredi ed i complementi. 

L'inaugurazione di oggi, venerdì 24 maggio è in programma alle 18.30 a DiQui, mentre sabato 25, sempre alle 18.30, toccherà al Museo Leone. Durante la manifestazione sono in programma alcuni eventi di intrattenimento musicale ed esperienza gastronomiche, in collaborazione con Terzo Tempo e DiQui, che verranno pubblicizzati sulle pagine Instagram @extra_vercelli e Facebook @extravercelli.

Un’altra novità di questa edizione sarà la pubblicazione del catalogo Extra, che verrà presentato sabato 1 giugno al Museo Leone. Questo lavoro, realizzato in collaborazione con la Fondazione Crv, riassumerà i primi tre anni di Extra

“I due obiettivi di questa edizione – spiega Germano Prella, presidente Federmobili Vercelli – sono di avvicinarsi sempre di più ai grandi saloni milanesi e torinesi sia dal punto di vista delle esposizioni che dell’intrattenimento e cercare di alzare il livello dell’esposizione stessa, portando artisti di fama internazionale”.

Due le serate organizzate dallo staff Terzo Tempo, entrambe al Museo Leone: il 26 maggio con aperitivo dalle 18 alle 23 nel chiostro con djset con ingresso libero. Sabato 1 giugno ci sarà, invece, la cena sempre al Museo Leone dalle ore 21, per un numero massimo di 99 persone. La cena sarà accompagnata da una proposta musicale e dalle 23 all'una; cocktail bar con ingresso libero. Per prenotazioni chiamare il numero 3474956909.

In entrambe le sedi espositive, per tutta la durata di Extra, l’ingresso sarà libero nei seguenti orari: DiQui martedì, venerdì, domenica dalle 10 alle 22 e sabato dalle 10 alle 23.

Museo Leone: lunedì, giovedì dalle 15 alle 22; venerdì dalle 15 alle 23, sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 23; domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore