/ Politica

Politica | 22 maggio 2019, 12:01

Cortopassi: "A proposito di scorrettezze: ecco un paio di perle"

IL COORDINATORE DI FORZA ITALIA REPLICA A SIAMO VERCELLI

Cortopassi: "A proposito di scorrettezze: ecco un paio di perle"

Gentile direttore,

non siamo adusi in campagna elettorale a cavillare e/o a denunciare irregolarità e scorrettezze, o presunte tali, delle liste concorrenti. Normalmente, se proprio si ponesse un problema "serio" si telefona al collega responsabile dell'altra lista e - con reciproco buonsenso - si risolve. Almeno per noi è sempre stato così e ha sempre funzionato. Quest'anno però c'è una lista di supereroi che, con supponenza e presunzione, pretende di insegnare agli altri le regole d'ingaggio che loro per primi non conoscono o disattendono. Già abbiamo evidenziato nelle scorse settimane un paio di loro perle ma, niente da fare, continuano ad essere - in materia - apodittici. Ci tocca quindi, tramite vostro gentile tramite, far rilevare loro che:

a)  è  consentita l'affissione di stampati inerenti direttamente o indirettamente la propaganda elettorale su mezzi mobili, quali automezzi, pullman, roulotte, carrelli, ecc., i quali, però, non possono essere lasciati in sosta nelle vie o piazze o altro luogo pubblico o aperto al pubblico: esattamente il contrario di quanto fanno loro (foto A)

b) come si evince facilmente dalla foto B non sanno nemmeno attaccare i manifesti sugli spazi loro assegnati in quanto lo spazio fotografato è quello per le regionali dove loro notoriamente non sono presenti. E non è l'unico tabellone su cui l'hanno fatto.Trattasi quindi di manifesto abusivo. Chissà se andranno anche lì ad appendere i loro cartelli con la scritta: "Questo manifesto non rispetta le regole. ...  Un sindaco che non rispetta le regole è quello di cui abbiamo bisogno?»

Loro avrebbero sicuramente stressato i Vigili Urbani per cercare di ottenere sanzioni, noi invece riteniamo che i Vigili Urbani abbiamo cose ben più importanti da fare che sanzionare qualche presuntuoso incompetente che, alla fine, non reca fastidio alcuno. Questione di punti di vista. 

Cordiali saluti e buona campagna elettorale a tutti, possibilmente sui contenuti (per chi ne ha, ovviamente).

Alberto Cortopassi, coordinatore provinciale di Forza Italia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore