/ Cronaca

Cronaca | 22 maggio 2019, 19:26

Rischiano la condanna a un anno per un bottino da 8 euro

DUE VERCELLESI DAVANTI AL GIUDICE PER UN FURTO, POI DEGENERATO IN RAPINA IMPROPRIA

Rischiano la condanna a un anno per un bottino da 8 euro

Sono finiti a processo per rapina impropria e rischiano una condanna a otto mesi e a un anno di carcere i due vercellesi che, insieme a un complice, si erano intrufolati di notte al Carrefour Market di via XX Settembre per rubare superalcolici e che, individuati da un sorvegliante fuori servizio, finirono per strattonarlo e dargli una testata.

Al termine di una serata concitata, finita con l'arrivo delle Volanti, i tre erano stati denunciati e, successivamente rinviati a giudizio: uno è subito uscito di scena scegliendo di patteggiare e risarcire il sorvegliante. Gli altri due, invece, hanno scelto il dibattimento e, nei giorni scorsi, si è celebrato il processo.

Il colpo pensato dai tre - tutti poco più che ventenni - era, in un certo senso, ingegnoso: erano entrati portandosi delle bottigliette di acqua vuote. Poi, dopo essersi infilati nel reparto super alcolici, avevano agguantato una bottiglia di sambuca e si erano messi a travasare il liquido nei contenutori di plastica.

Sulla loro strada, però, si erano trovati un addetto alla sorveglianza, in quel momento fuori servizio che, li conosceva e così li ha tenuti d’occhio intevenendo per bloccare il tentativo di furto. Dopo che i tre erano passati nella zona delle casse senza pagare, era stato chiesto loro di fermarsi per un contorllo, poi la situazione era rapidamente degenerata e il sorvegliante era stato spintonato e strattonato. L'intervento della Volante aveva bloccato il tutto: per i tre, che vista la situazione si erano inutilmente offerti di pagare la bottiglia, è scattata l'accusa di rapina impropria.

Così, a fronte di un “bottino” del valore di 8 euro e qualche centesimo, uno ha già patteggiato risarcendo con svarate centinaia di euro il sorvegliante; mentre gli altri due rischiano condanne a otto mesi e un anno di carcere, oltre a rilevanti multe. Tutto per rubare una bottiglia di Sambuca.... Chissà se pensano ancora che valga la pena rischiare?

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore