/ Attualità

Attualità | 21 maggio 2019, 17:15

Amazon al fianco di "Pagliacci nel cuore"

CONSEGNATI ALL'ASSOCIAZIONE TRUCCHI, PALLONCINI, MATERIALI E GIOCHI PER I BAMBINI CHE VENGONO ASSISTITI NEGLI OSPEDALI

Amazon al fianco di "Pagliacci nel cuore"

Amazon ha effettuato una donazione a favore di Pagliacci nel Cuore, associazione che porta lo spirito gioioso del pagliaccio in ospedali, case di riposo e di cura regalando un sorriso e attimi di spensieratezza a chi affronta una malattia o attraversa un momento di difficoltà.

Un gruppo di rappresentanti dell’associazione, travestiti da pagliacci, si è recato al centro di distribuzione Amazon di Vercelli dove hanno distribuito del materiale informativo e presentato la loro attività ai dipendenti tramite la proiezione di un filmato. Il comitato locale di Amazon nella Comunità ha colto l’occasione per consegnare ai visitatori gli articoli oggetto della donazione, effettuata tramite Wishlist su Amazon.it.

L’ordine comprendeva materiale utile per le attività dell'associazione – accessori da clown, trucchi, palloncini colorati, bottoni, pennarelli, colori acrilici, giochi per bambini (tra cui un domino gigante e diversi album da colorare) e scaffali per la sede. I pagliacci hanno poi realizzato per tutti delle simpatiche sculture di palloncini. Simona Bernardini, presidente dell’associazione, ha espresso la tua gratitudine nei confronti dell’azienda: “Ringraziamo infinitamente Amazon per aver sostenuto la nostra associazione. La nostra attività ci permette di donare un po’ di serenità e un sorriso a chi ne ha più bisogno e siamo felici di aver ricevuto del materiale nuovo per aiutarci a farlo!”.

Ogni anno Amazon realizza numerose iniziative e donazioni a sostegno delle comunità in cui risiedono e vivono dipendenti e clienti. Attraverso l’operato del comitato Amazon nella Comunità, l’azienda è stata in grado di prendere parte attivamente alla vita delle comunità locali, supportando cause e organizzazioni meritevoli, tra le quali figurano case di accoglienza per donne vittime di violenza e comunità educative per minori, rifugi per animali abbandonati e enti per la ricerca e l’assistenza medica.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore