/ Pro Vercelli

In Breve

mercoledì 17 luglio
venerdì 12 luglio
giovedì 11 luglio
lunedì 08 luglio
martedì 02 luglio
domenica 30 giugno
venerdì 28 giugno
Alberto Gilardino (foto NewsBiella)
(h. 15:38)
martedì 25 giugno
lunedì 24 giugno

Pro Vercelli | 12 maggio 2019, 22:21

Pro Vercelli - Alessandria 3 a 1. Per grazia ricevuta

UNA CLAMOROSA AUTORETE SPIANA LA STRADA AL SUCCESSO DEI BIANCHI, CHE HANNO GIOCATO BENE SOLO NEI PRIMI 20 MINUTI

Pro Vercelli - Alessandria 3 a 1. Per grazia ricevuta

Commento

La Pro vince, passa il turno ma non convince. O meglio: gioca bene e convince ma solo per venti minuti. Poi giochicchia, patisce il gioco dell'Alessandria, anche. Il gol del 2 a 1, un regalo autorete, ha spianato la strada alla vittoria dei bianchi. Poi è stato tutto più facile.

 

Primo tempo

“Benvenuti al Moccagatta”, “Benvenuti al Moccagatta” e naturalmente “Pro Vercelli vaffanculo”. La voce del tifo alessandrino savrasta quello vercellese.

Ma la Pro parte attaccando. Tre angoli in sette minuti, e al terzo, solito Mammarella e gol di Berra, al solito modo: secondo palo e testata vincente.. Ammutolito il tifo alessandrino.

Pro Vercelli-Alessandria 1 a 0. Settimo minuto.

Lancio di Mammarella, Morra tra due si destreggia e tira, bello ma fiacco, parata facile. Però è solo Pro. Al dodicesimo altro angolo, è il quinto, zero per l'Alessandria. Significa qualcosa.

Gran sinistro di Bellazzini dai 25 metri, Moschin guarda e ringrazia la palla che sibila vicino al palo. È il minuto 16, ed è la prima volta che l'Alessandria si rende pericolosa.

In difesa, Milesi sembra in difficoltà con De Luca.

Leo Gatto dalla sinistra, spunto vincente e cross: Germano in ritardo di un secondo.

Applausi di tutto lo stadio allo striscione Ciao Beppe della curva vercellese, e Ciao Giuseppe della curva ospite.

Corner dell'Alessandria, Morra e Tedeschi salvano, ancora angolo di Bellazzini, respinta corta della difesa, flipper davanti alla porta (con Moschin immobile) e la palla finisce in rete con tocco di De Luca, al 31'. Pro Vercelli 1 Alessandra 1.

(Sul gol, i colpevoli sono tanti, a partire da Berra che ha perso palla dando il via al primo angolo...).

Botta di Emanuele Gatto, servito da De Luca, palla fuori di poco. L'Alessandria è un cliente rognoso.

Ripresa

Si parte con l'Alessandria che invoca un rigore per mano di Bellemo.

Girata di De Luca, gran parata di Moschin, è il 5'.

Pro in difficoltà, Morra è isolato, i tre dietri (Germano e i fratelli Gatto) non imbasticono un'azione che sia una, Sangiorgi e Bellemo badano solo a coprire in interdizione.

Spunto di Leo Gatto, palla in mezzo, autogol di Gazzi: regalo grande come una casa. Pro Vercelli 2 Alessandria 1. Siamo al 60'.

Occasione gol per Gemignani che solo davanti a Moschin tura male e fuori, siamo al 64'.

Entra Simone Rosso ed esce Leo Gatto, l'unico che davanti ha impensierito la difesa ospite. È il 67'.

Giallo a Moschin per perdita di tempo: sacrosanto.

Al 74' Grieco corre ai ripari, difesa a tre: dentro Auriletto, fuori Max Gatto.

Davanti dietro a Morra giostrano Rosso e Germano.

Germano, spunto vincente, palla a Simone Rosso, cross (di destro) e Morra mette dentro: 3 a 1. Siamo all'81'. Risultato al sicuro.

Entrano Azzi e Comi, fuori Morra – e il pubblico si alza ad applaudire – e Germano. Mancano 7 minuti.

Tira di Maltese dalla distanza, fiacca e parata da Moschin.

L'ultima fiamma è dell'Alessandria, botta di Tentoni, gran colpo di reni di Moschin.
E' finita: mercoledì Pro Vercelli-Carrarese

Arbitro: Gudini di Fermo

Ammoniti: Moschin della Pro Vercelli;

Marcatori: Berra (PVc) al 7'; De Luca (A) al 31'; Gazzi autogol (Pvc) al 60'; Morra (Pvc) all'81'.


PRO VERCELLI (4-2-3-1): Moschin; Berra, Tedeschi, Milesi, Mammarella; Bellemo, Sangiorgi; L. Gatto (Rosso dal 67'), Germano (Azzi dall'83'), M. Gatto (Auriletto dal 74'); Morra (Comi dall'83').

A disposizione: Nobile, Comi, Rosso, Mal, Emmanuello, Grillo, Auriletto, Azzi, Crescenzi, Iezzi, Foglia, Gerbi. All. Grieco.

ALESSANDRIA (3-5-2): Pop; Gjura (Sartore dal 63'), Gazzi, Panizzi; Gemignani, E. Gatto (Akammadu dal 79'), Maltese, Bellazzini, Tentoni; Coralli, De Luca (Santini dal 63').

A disposizione: Cucchietti, Agostinone, Zogkos, Delvino, Santini, Sartore, Scatolini, Gerace, Akammadu, Badan, Checchin, Prestia. All. Colombo.



2538 spettatori, incasso di 24mila euro.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore