/ Spettacoli

Spettacoli | 07 maggio 2019, 09:41

Cinema all'aperto: quattro pellicole nel segno della legalità

SANTHIA': SI PARTE VENERDI' CON "I CENTO PASSI" DEDICATO ALLA MEMORIA DI PEPPINO IMPASTATO

Cinema all'aperto: quattro pellicole nel segno della legalità

“Cinema all’aperto” a Santhià. L’idea, partita dal  #TAG, lo spazio giovani del Comune, ha trovato il convinto sostegno dell’Amministrazione guidata da Angelo Cappuccio, e, grazie all’impegno dell’assessore Mattia Beccaro, che insieme all’associazione Itaca promuove il Gruppo Partecipazione Giovani, il desiderio di realizzare un bel momento di aggregazione per la comunità è diventato realtà.

Le proiezioni sono previste i giorni: venerdì 10 maggio, giovedì 20 giugno e giovedì 4 luglio sotto la capanna di piazza Zapelloni, alle ore 21 a ingresso è gratuito.

L’occasione di ritrovarsi insieme vuole essere anche un momento di riflessione ed impegno. Infatti due dei tre film proposti sono legati al tema dell’antimafia. Ormai da alcuni anni, la collaborazione dei ragazzi del #TAG con il Comune, ha eletto il mese di maggio come appuntamento per riflettere sull’impegno per la legalità. Sarà, infatti, anche l’occasione per informare la cittadinanza sugli sviluppi del processo alla ‘ndrangheta che ha visto Santhià costituirsi parte civile.

Il primo film proiettato, il 10 maggio, sarà “I cento passi”, di Marco Tullio Giordana, proprio per ricordare la storia di Peppino Impastato, in occasione dell’anniversario dell’uccisione per mano di Cosa Nostra.

Seguiranno “La nostra terra”, il primo film con protagonista un bene confiscato alla criminalità organizzata e “Perfetti sconosciuti”, un titolo più “leggero” per concludere la cinerassegna.

Dopo molti anni torna il cinema a Santhià e, per la prima volta, sotto le stelle. Un evento molto richiesto dai cittadini più giovani che sicuramente riscuoterà un successo trasversale.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore