/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 30 aprile 2019, 19:49

Scopri Vercelli con il QR Code

UN BEL LAVORO REALIZZATO PER VALORIZZARE MONUMENTI E PALAZZI STORICI DELLA CITTA'

Uno dei cartelli di Italia Nostra con il QR code

Uno dei cartelli di Italia Nostra con il QR code

Nato da un bel progetto realizzato dall'associazione I Cybernonni - che da sempre si occupa di avvicinare anche chi ha i capelli grigi al mondo delle nuove comunicazioni - l'iniziativa di segnalare attraverso QR code monumenti ed edifici di pregio del centro cittadino ha fatto in questi mesi importanti passi avanti.

Sono ben 148 i QR code già attivi, posizionati sui cartelli gialli e marroni che Italia Nostra posizionò anni addietro a segnalare gli edifici di rilievo storico della città. Case, chiese e palazzi che vercellesi e turisti, oggi, possono scoprire anche attraverso un semplice cellulare.

La prima tappa del progetto "Andar per Vercelli" è consistita nella digitalizzazione di una pubblicazione di Italia Nostra, datata 1993, e curata da Maurizio Cassetti, Patrizia Marcone e Giovanni Reina, in cui vengono descritti tutti i monumenti e palazzi di Vercelli.

Il passaggio successivo è stato apporre i QR code: che ora permettono a tutti di scoprire in sintesi la storia della città e dei suoi palazzi: 148 quelli già attivi, ma un'altra cinquantina sono in preparazione.

Un importante lavoro, quello condotto dai "ragazzi" dell'associazione guidata da Renzo Pregnolato - e presentato pochi giorni prima di Pasqua dal sindaco Maura Forte e dall'assessore Daniela Mortara. Un lavoro che dovrebbe essere apprezzato, in primo luogo dai vercellesi come strumento per conoscere meglio la propria città.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore