/ Cronaca

Cronaca | 24 aprile 2019, 10:25

Ai domiciliari l'uomo che tentò di investire la figlia

HAYAN STARA' DA UN PARENTE E DOVRA' INDOSSARE IL BRACCIALETTO ELETTRONICO

Ai domiciliari l'uomo che tentò di investire la figlia

Sono stati concessi gli arresti domiciliari a Mustafa Hayan, l'uomo residente a Livorno Ferraris che il 15 marzo cercò di investire la figlia Miriam con l'auto.

leggi anche: INSEGUE LA FIGLIA E TENTA DI INVESTIRLA CON L'AUTO

http://www.infovercelli24.it/2019/03/16/leggi-notizia/argomenti/cronaca-10/articolo/insegue-la-figlia-e-tenta-di-investirla-con-lauto.htmlAccogliendo l'istanza del legale Fabio Merlo, che difende l'uomo, il gip ha concesso la scarcerazione: Hayan andrà ai domiciliari a casa di un parente a Santhià e dovrà portare il braccialetto elettronico. Ovviamente non potrà avvicinare la figlia che, anche in sede di incidente probatorio, ha confermato la sua versione dei fatti. Hayan deve rispondere di tentato omicidio aggravato e maltrattamenti.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore