/ Cronaca

Cronaca | 18 aprile 2019, 19:22

"Pene da abuso edilizio per lo scandalo del tempio crematorio"

NOTA DI CONDACONS (BIELLA, VERCELLI, GATTINARA): FACCIAMO NOSTRA L'INDIGNAZIONE DELLE FAMIGLIE DEI MORTI

Foto NewsBiella.it

Foto NewsBiella.it

Sul caso tempio crematorio, Codacons (sedi di Biella, Gattinara e Vercelli), nelle persone dei Legali, osserva:
"Meraviglia e fa tristezza che la notizia dei patteggiamenti chiesti da tutti gli indagati sia definita un successo dato che l’eventuale accoglimento porterebbe a condanne a pene sospese o comunque tali da evitare la detenzione!

Il tutto senza neppure che i responsabili abbiano mostrato segni di pentimento o la volontà di riparare in qualche modo i danni morali alle centinaia di famiglie lese. I legali Codacons manifestano tutta la loro indignazione per quella che è stata definita “una lugubre catena di montaggio della morte a scopo di lucro” e che potrebbe chiudersi con pene da abusi edilizi".

cs. Codacons

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore