/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 06 aprile 2019, 16:30

Cuneo - Pro Vercelli 0 a 2. Un lampo per tempo

DOPO IL GOL CAPOLAVORO DI MAL, LA SESTA RETE SIGNATA DAL TERZINO GOLEADOR FILIPPO BERRA

Filippo Berra, sesto gol (f. Ivan Benedetto)

Filippo Berra, sesto gol (f. Ivan Benedetto)

COMMENTO

Contro un Cuneo ben allenato dall'ex Scazzola, e che senza i punti di penalizzazione sarebbe in lotta per i play off, la Pro Vercelli di Mal, Sangiorgi e Iezzi vince e dimostra di non essere assolutamente in crisi. Buona la prova della squadra, in ogni reparto. Bene soprattutto il centrocampo.

La Pro sale a 57, la Pro c'è.

 

PRIMO TEMPO

Il modulo iniziale è 3-5-2.

Germano a supporto di Comi, a centrocampo, da destra a sinistra, vediamo Leo Gatto, Bellemo, Sangiorgi, Mal, Mammarella.

Gatto a Bellemo, tiro contrastato, angolo. Pro subito avanti. Terzo minuto.
Ripartenza del Cuneo, con Defendi che si incunea in area ma viene chiuso da Berra e Milesi.

Risponde Germano: fallo laterale, palla a Germano che, dalla distanza, fa rimbalzare, si gira e tira una sassata: gran parata di Cardelli. Prima vera occasione gol della partita. Siamo al minuto 14.

Pro Vercelli pericolosa sui calci piazzati, con schemi che non arrivano, però, all'ultimo passaggio.

Emmausso, tiro centrale (con rimbalzo), blocca Nobile, è il 23'.

Possesso palla e supremazia della Pro che però non concretizza. Buona, fino a ora, la gara di Comi, che crea spazi e tiene alta la squadra.

Rimessa laterale di Berra, come sempre a lunghissima gittata, palla in area, sfiora Comi, palla a Mal che controlla con il petto e poi in giravolta insacca alle spalle di Cardelli: Pro in vantaggio grazie a un acuto di rara bellezza (allo Osvaldo). Minuto 32.

Palla lunga del Cuneo, esce Nobile che dribbla Emmausso e lancia per Leo Gatto, sulla fascia.

Kanis, cross, esce Nobile, che nell'azione successiva esce a vuoto (anche perché contratato), testa di Emmausso, palla destinata a finire nel sacco, ma Milesi salva. Minuto 36.

Cross dalla sinistra di Canis, palla che tocca la parte alta della traversa. Il Cuneo, adesso, attacca.

Cross di Mammarella dalla sinistra, gran destro al volo di Comi, salva Cristini. Sarebbe stato un gran gol.

Sta per finire il primo tempo, Comi ammonito.

 

RIPRESA

Dopo otto minuti la Pro conferma la propria supremazia, grazie soprattutto ai due esterni, Mammarella e Leo Gatto, in gran giornata.

Scazzola sta facendo scaldare un po' di giocatori.

Ammonito Leo Gatto al 56'; nel Cuneo sta per entrare Caso, che segnò a Vercelli.

Due cambi anche nella Pro: Schiavon e Morra al posto di Germano e Comi. È il 59'.

Gissi, testa da fuori area, para Nobile. Minuto 62.

Mal, adesso, agisce come spalla di Morra. Schiavon mezzala.

Cross dell'effervescente Caso, Nobile esce e blocca.

Scazzola fa entrare Jallow, e propone un 4-2-3-1.

Jallow, retropassaggio per Suljic, gran bordata ma fuori. Nella Pro entra Iezzi al posto di Leo Gatto. Siamo al 69'.

Nel Cuneo si distingue Caso.

Suljic, gran punizione, Nobile respinge coi pugni in angolo.

Mancano 17 minuti: di gran sofferenza.

Ancora Suljic, alto.

Jallow salta Crescenzi, Mammarella intercetta il tiro, palla in angolo, Pro alle corde. Pro che respira quando la palla va a Morra, bravo a mantenere palla.

Su angolo conquistato da Morra, angolo di Mammarella, gran gol di Berra, sesto gol del terzino goleador, 2 a 0 per la Pro Vercelli. Mazzazzata sul Cuneo. Mancano 11 minuti.

Entra Gerbi, fuori Mal.

Mancano tre minuti, il Cuneo non molla.

Quattro di recupero.



CUNEO (3-5-2): Cardelli; Cristini, Santacroce (Jallow dal 66'), Pecorini; Tafa, Bobb (Ferrieri dall'83'), Kanis (Gissi dal 57'), Suljic, Celia; Defendi, Emmausso (Caso dal 57').

A disposizione: Gozzi, Bertoldi, Arras, Caso, Jallow, Alvaro, Ferrieri, Castellana, Paolini, Scarano, Offidani, Gissi. All Scazzola

PRO VERCELLI (3-5-1-1):Nobile; Berra, Milesi, Crescenzi; L. Gatto (Iezzi dal 69'), Mal (Gerbi dall'84'), Sangiorgi, Bellemo, Mammarella; Germano (Schiavon dal 59'); Comi (Morra dal 59').

A disposizione: Moschin, Merio, M. Gatto, Rosso, Schiavon, Grillo, Volpe, Pezziardi, Iezzi, Foglia, Morra, Gerbi. All. Grieco.



Arbitro: Marco D'Ascanio



Ammoniti: Comi, Leo Gatto, Sangiorgi della Pro Vercelli; Bobb del Cuneo;



Marcatori: Mal (Pvc) al 32'; Berra al 76';

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore