/ Cronaca

Cronaca | 05 aprile 2019, 17:21

Scopre cocaina tra le cose del nipote minorenne e lo denuncia

SCELTA DI CORAGGIO DI UNA NONNA RESIDENTE NELLA VICINA LOMELLINA: IL GIOVANE HA SOLO 17 ANNI

Scopre cocaina tra le cose del nipote minorenne e lo denuncia

Ha scoperto che il nipote 17enne faceva uso di cocaina e, convinta della necessità di fermare questa dipendenza, ha avvertito i carabinieri, facendo ritrovare ai militari circa un grammo di stupefacente, che il giovane le aveva nascosto in casa, suddiviso in cinque dosi.

La nonna è una coraggiosa pensionata 63enne, residente a Langosco, nella vicina Lomellina, che ha fatto in modo che i carabinieri di Candia riuscissero a rinvenire, all’interno degli oggetti personali lasciati nella propria casa dal nipote 17enne, residente a Breme, cinque involucri di cocaina, per un totale complessivo di poco superiore a un grammo, e due tubi di plastica, contenenti tracce della sostanza, verosimilmente usati per assumerla.

Il ragazzo è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti.

L'amorevole e drastico gesto della nonna è stato lodato dalle forze dell'ordine: la speranza è che il giovane, messo di fronte alla grave responsabilità, possa decidere di cambiare vita.

dal nostro corrispondente a Vigevano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore