/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 02 aprile 2019, 22:39

Alessandria - Pro Vercelli 2 a 1. Kappao che brucia

L'INFORTUNIO DI EMMANUELLO, IL GOL FORTUITO DELL'ALESSANDRIA, POI IL RIGORE E L'ESPULSIONE: E' GIRATO TUTTO SORTO ALLA SQUADRA DI GRIECO

Non porta bene il Moccagatta alla Pro, quest'anno (foto Gabriella Biasone)

Non porta bene il Moccagatta alla Pro, quest'anno (foto Gabriella Biasone)

COMMENTO

Pro sfortunata, orgogliosa, perdente però. Fino al gol – fortuito: palla rimbalzata che si trasforma in assist – dell'Alessandria i bianchi vestiti di rosso avevano giocato bene, meglio dell'Alessandra. Ma un rigore e l'espulsione di Auriletto hanno reso la serata in salita. Gran finale della Pro, però, che al novantesimo, con Comi, ha accorciato. Peccato. La sfortuna, comunque, c'entra: in campo senza i due pilastri Mammarella e Germano ed ecco che si infortuna Emmanuello, che era in palla. E la prima rete alessandrina, nata per caso. Sconfitta che brucia, insomma.


PRIMO TEMPO


Inizialmente la Pro si schiera con un 3-5-2 con Emmanuello seconda punta e con Sangiorgi centromediano davanti alla difesa. Leo Gatto agisce sulla destra, Iezzi a sinistra.

Cross del brasiliano alessandrino, Sartore, bella e puntuale uscita di Nobile.

Si fa male Emmanuello, dentro Max Gatto al suo posto. Agià come seconda punta.

Max Gatto serve Leo Gatto, bel cross dalla destra, tocco di Mal, miracolo del numero uno alessandrino Cucchietti. Mal si mette le mani nei capelli.

Alla mezz'ora. Partita non bella ma vivace e tesa. Le due squadre vogliono vincere. A centrocampo Bellemo è il re dei contrasti, li vince anche quando è in ritardo.

Ripartenza superba di Max Gatto, palla a Morra che viene travolto da Badan primo ammonito del match.

Trentanovesimo: azione in area della coppia De Luca-Sartore interrotta con qualche difficoltà, capovolgimento di fronte con palla a Morra che tira debolmente.

Ancora Pro, con una bella giocata di Leo Gatto per Morra: tiro alto da posizione un po' defilata rispetto alla porta.

Imbucata per Sartore che, contrastato, cade in area, l'Alessandria reclama il penalty.



RIPRESA

Auriletto stende Cecchin, giusta l'ammonizione.

Max Gatto approfitta di un'indecisione alessandrino, avanza e tira di fino, ma la sfera si spegne alla destra del palo di Cucchetti. Occasione gol sprecata, insomma.

54': tiro di Santini che rimbalza su Milesi, la palla si trasforma in un assist perfetto per il neoentraro Panizzi, botta alle spalle di Nobile, Alessandria in vantaggio.

Grieco manda in campo tre giocatori: Comi, Gerbi e Foglia. Escono Morra, Bellemo, Leo Gatto.

Santini in area, mano di Auriletto, rigore ed espulsione del giocatore. Batte Santini: 2 a 0 per l'Alessandria che, da adesso, gioca in superiorità numerica.

La Pro gioca con il 4-3-2. Foglia fa il terzino, Max Gatto la mezzala, completano il cenrocampo Mal e Sangiorgi. Davanti la coppia Gerbi-Comi.

Entra Schiavon, esce Max Gatto. Grieco cerca più equilibrio a centrocampo.

La Pro preme, ma non affonda.

Palla per Comi che entra in area sulla destra, ma quando calcia non si sa bene cosa voglia fare, e la palla finisce in fallo laterale, lato opposto, a sinistra.

Berra, uno dei migliori, sbaglia maldestramente il cross, brutto segno a dieci dal termine.

Foglia, gran giocata, crossa per Mal che, preso in controtempo, non arriva di testa. Mancano 6 minuti.

La Pro ci prova, ma non riesce a pungere. In dieci, con l'ansia di fare almeno un gol, è dura. Morale sotto i tacchi, insomma.

Berra stretta tra due conquista palla: la Pro comunque lotta.

Foglia, palla smarcante a Comi in area, bordata: la Pro accorcia e ha qualche gol per sperare.

Siamo al novantesimo, cinque minuti di speranza.

Santini si divora la palla del 3 a 0, solo davanti a Nobile.

Mancano due minuti.




ALESSANDRIA: Cucchietti; Sbampato, Gazzi, Prestia; Gemignani, Checchin, Maltese, Badan (Panizzi dal 55'); Bellazzini (Tentoni dal 55'); De Luca, Sartore (Santini dal 46'). A disposizione: Pop, Agostinone, Zogkos, Santini, Scatolini, Gerace, Gjura, Akammadu, Coralli, Panizzi, Tentoni, Rocco. All. Colombo.

PRO VERCELLI: Nobile; Berra, Milesi, Auriletto; L. Gatto (Foglia dal 60'), Sangiorgi, Bellemo (Comi dal 60'), Iezzi; Emmanuello (Max Gatto dal 13'; Schiavon dal 73'), Mal; Morra. (Gerbi dal 60'). A disposizione: Moschin, Merio, Comi, M. Gatto, Rosso, Schiavon, Grillo, Victor Volpe, Pezziardi, Crescenzi, Foglia, Gerbi. All. Grieco.



ARBITRA Nicolò Cipriani della sezione di Empoli


AMMONITI: Badan, Prestia, Santini dell'Alessandria; Auriletto della Pro Vercelli.


MARCATORI: Panizzi (Al) al 54'; Santini (Al) su rigore al 60'; Comi (Pvc) al 90'.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore