/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 01 aprile 2019, 19:04

Da 1 a 3, l'importante è far punti ad Alessandria

GRIECO: «MANCHERANNO MAMMARELLA E GERMANO, MA DOMANI SONO IN PALIO PUNTI IMPORTANTISSIMI»

VITO GRIECO

VITO GRIECO

Mancheranno i due pilastri, Mammarella e Germano, «ma per noi sarà un motivo di orgoglio in più, guai a cercare giustificazioni» dice il tecnico della Pro Vercelli, Vitto Grieco, che pensa, piuttosto, all'avversario di domani: «Da quando ha cambiato tecnico, l'Alessandria ha fatto molto bene. La sconfitta con il Piacenza? Hanno subiti due gol su due palle inattive nei primi venti minuti, poi la gara si è fatta in salita, anche per il valore del Piacenza».

Grieco deciderà solo domattina schema e giocatori da impiegare.
Il 3-4-3 con il Gozzano lo ha soddisfatto, ma poitrebbe tornare al 4-2-3-1.
«A questa squadra - dice - mancano i gol degli esterni alti; poi c'è Emmanuello, che ha è andato vicino alla rete. I numeri dicono che su 31 partite non abbiamo subito gol in 15 occasioni? Mi fa piacere, ma questo significa che il lavoro sporco lo fanno anche quelli che sono davanti ai difensori. Ripeto, cio maca solo qualche gol in più. Verranno.».

«Domani - prosegue - finalmente si va a pari con le partite giocate. Quello che conquiestemo, insomma, sarà un di più ma sarà anche, allo stesso tempo, importantissimo. E' un derby, è una partita importante, con punti che contano».

«Da domani fino alla fine - conclude - dovranno farsi trovare pronti quelli che nei 200 allenamenti fatti fino a oggi hanno giocato di meno. Conto sull'apporto di tutti, è un gran bel gruppo, questo».

RB

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore