/ Cronaca

Cronaca | 24 marzo 2019, 14:42

Picchia la compagna facendole perdere i sensi

VERCELLESE IN MANETTE A NOVARA

Picchia la compagna facendole perdere i sensi

Picchia la compagna, facendole perdere i sensi e mandandola in ospedale. Un 44enne del vercellese e domilicato a Novara, è stato arrestato, nei giorni scorsi, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

A effettuare l'arresto sono stati i carabinieri, intervenuti dopo la telefonata al 112 con cui la donna chiedeva aiuto. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, ha colpito la compagna a pugni e calci, provocandole un trauma contusivo facciale, una ferita lacero contusa al labbro e la frattura di un dito. I carabinieri hanno anche accertato che dopo l'aggressione che aveva provocato alla vittima una temporanea perdita di coscienza, alla donna era stato impedito di chiamare i soccorsi e di lasciare l’alloggio.

La donna è stata trasportata all’ospedale di Novara per le cure, mentre l'uomo, che era già stato denunciato per maltrattamenti, è stato arrestato e portato in carcere a disposzione dell'autorità giudiziaria novarese.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore