/ Salute

Salute | 22 marzo 2019, 15:19

Visite medico sportive: l'Asl si convenziona con quattro centri

L'AZIENDA TROVA UN SOLUZIONE AL BLOCCO IMPOSTO DALL'ASSENZA DEL MEDICO SPECIALISTA

Visite medico sportive: l'Asl si convenziona con quattro centri

Sono stati formalizzati oggi gli accordi tra l’Asl di Vercelli e alcune strutture private del territorio per permettere ai giovani atleti fino ai 18 anni di effettuare le visite medico sportive agonistiche gratuitamente.

I centri interessati sono: l’Istituto Salus s.r.l. di Cigliano (corso Vercelli 50), la Società Salus Vercelli s.r.l di via Durandi 12 a Vercelli, la Duerre Dentale s.r.l  di via Torino 1 a Roasio e il Centro Igea s.a.s di via Vittorio Veneto 74 a Borgosesia.

"Grazie alle convenzioni sottoscritte gli sportivi che rientrano nell’età prevista potranno recarsi  nei centri indicati ed eseguire la visita sempre in regime di servizio sanitario nazionale e dunque gratuitamente - spiega una nota dell'Asl - . In un contesto generale che già vede una carenza complessiva di specialisti, il medico sportivo è una figura professionale sempre più rara da reclutare in ambito pubblico. Sono infatti numerosi i professionisti che operano nel privato e che preferiscono continuare a lavorare in tale ambito".

Dopo diversi tentativi l’Asl di Vercelli, nei mesi scorsi  ha assunto un medico sportivo dipendente; un professionista molto apprezzato che purtroppo ad oggi, per ragioni strettamente personali, è assente da tempo.

Già nelle scorse settimane l’Asl di Vercelli aveva annunciato di voler procedere con una indagine di mercato per individuare strutture private che, in nome e per conto dell’Asl, potessero svolgere questo servizio, in modo da assicurare la visita gratuitamente.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore