/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 19 marzo 2019, 22:31

Pro Vercelli - Entella 0 a 0. Giusto così

NON CE L'HANNO FATTA I BIANCHI A VENDICARE LA SCONFITTA DI CHIAVARI - LONGO E SCAZZOLA IN TRIBUNA

Bellemo, uno dei migliori

Bellemo, uno dei migliori

COMMENTO

Una Pro troppo contratta per spaventare l'Entella. A dire il vero i liguri, bravi nel palleggio e con giocatori da categoria superiore (Mota, Iocolano) hanno giocato meglio ma hanno creato una sola azione. Pareggio giusto, comunque.

In tribuna Moreno Logo e Cristiano Scazzola.


PRIMO TEMPO

“Buona cornice di pubblico”, dice un collega appena ha inizio la partita. È vero. Si parte con il boato Forza Pro che fa bene al cuore e alle orecchie.

Sembrerebbe, quella della Pro, un 3-5-1-1 (che può diventare un 3-4-2-1, quando Emmanuello avanza ed è in linea con Germano, dietro a Morra).

Applausi per Bellemo il gladiatore, che conquista palla a centrocampo, seppur attorniato dalle maglie rosse dei liguri.

Morra spazia in tutto l'arco dell'attacco, dopo 16 minuti, comunque, non è successo niente. Le folate offensive dell'Entella fanno paura quelle della Pro, per adesso (è il 19') no. Emmanuello e Germano girano a vuoto.

Bene in difesa Berra, che ha il suo da fare con l'estro di Mota, e Milesi.

Morra cinturato sotto gli occhi del guardalinee, va bene così.

Bellemo, il migliore al momento, conquista un angolo. Batte Mammarella, Berra, in controtempo, manda alto di testa. È il 29'.

Morra a Mammarella, palla a Germano che dal limite spara una sassata, alto di poco: è la prima occasione da gol delle partita. È il 33'.

Entella in avanti, Milesi manda in angolo rischiando l'autogol, poi Bellemo mura un tiro degli avanti liguri.

Angolo dal sinistro di Nizzetto, esce a vuoto Nobile, testa di Chiosa, niente da fare, altro corner, sbroglia Milesi.

Applausi a Nobile per una bella uscita, 0 a 0 dopo 45 primi.

Bellemo e Milesi i migliori nel primo tempo. In ombra Germano, Mammarella, Leo Gatto e, a tratti, anche Sangiorgi, Emmanuello e Morra.



RIPRESA

Cross dalla destra, testa di Mancuso, Nobile con la punta delle dita manda in angolo, è il 48'.

Se giochiamo per lo 0 a 0, minchia, mi sono rotto i c..., dice un altro collega in tribuna stampa.

In effetti siamo all'11', e la Pro non sembra in grado di costruire azioni offensive che facciano male.

Morra contro tutti: ruba palla, avanza, viene steso da Eramo, che viene ammonito.

Entrano Max Gatto per Emmanuello, Schiavon per Leo Gatto.

Germano va a destra, Max Gatto fa la seconda punta.

Mammarella a Max Gatto, che ingrana la terza e la quarta, Mancosu lo stende: ammonito.

Max Gatto sembra poter dare una svolta alla partita, con la palla al piede è un cliente da abbattere.

Toro al volo di Max Gatto, alto, ma con applausi; è il 68'.

Entra l'ex Ardizzone per (l'ottimo) Iocolano.

Entra Caturano, quello del gol in zona Cesarini a Chiavari, ed esce Mota, gran bel giocatore. Siamo al 75'.

Max Gatto, Morra, grande combinazione ma il tiro di Morra è alto.

L'arbitro ha puntato Morra, basta un contrasto ed è fallo per l'Entella.

Punizione di Paolucci, para Nobile.

A un minuto dal termine entra Comi per Germano. Giocherà i tre minuti di recupero.

Finisce 0 a 0, ed è giusto così.









PRO VERCELLI (4-2-3-1): Nobile; Berra, Milesi, Crescenzi, Mammarella; Bellemo, Sangiorgi; Germano, Emmanuello (Schiavon dal 62'), L. Gatto (Max Gatto dal 62'); Morra. A disposizione: Moschin, Merio, Comi, M. Gatto, Schiavon, Mal, Grillo, Victor Volpe, Auriletto, Iezzi, Foglia, Gerbi. All. Grieco.

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Belli, Pellizzer, Chiosa, Crialese; Eramo, Paolucci, Nizzetto; Iocolano (Ardizzone dal 69'); Mota (Caturano dal 75'), Mancosu. A disposizione: Massolo, Cleur, Urso, Caturano, Icardi, Ardizzone, Petrovic, Baroni, Vianni, Di Cosmo, Migliorelli, De Santis. All. Boscaglia.


Arbitro: Marchetti di Ostia Lido.

Ammoniti: Eramo, Mancosu dell'Entella;

Marcatori:

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore