/ Gattinara-Valsesia

Gattinara-Valsesia | 16 marzo 2019, 18:46

Visite medico sportive: l'Asl si convenziona con i privati

VERSO LA SOLUZIONE IL PROBLEMA DEL BLOCCO: LE RASSICURAZIONI DI CHIARA SERPIERI A PAOLO TIRAMANI

Visite medico sportive: l'Asl si convenziona con i privati

«A seguito delle numerose segnalazioni di cittadini e associazioni sportive in relazione all’impossibilità di ottenere visite mediche sportive a Borgosesia in tempi ragionevoli, ho chiesto spiegazioni all’Asl di Vercelli: il direttore generale Chiara Serpieri mi ha garantito una soluzione in tempi rapidi». Il sindaco di Borgosesia, Paolo Tiramani, rassicura dunque i tanti concittadini che gli avevano chiesto di intervenire per risolvere su questo tema.

«Il direttore generale dell’Asl mi ha spiegato – dice il sindaco –  che il problema si è verificato a seguito dell’assenza dello specialista in medicina sportiva dell’Asl, da qualche mese non più in servizio per gravi motivi personali e che, per risolvere la questione, l’Azienda Sanitaria ha percorso anche la via di un nuovo concorso, andato però deserto. Oggi l’Asl pensa di poter risolvere rapidamente questa criticità tramite il convenzionamento con strutture private già operanti sul territorio e opportunamente accreditate».

Quindi i cittadini presto potranno contare presto su un servizio nuovamente efficiente.

«La soluzione è vicina – conferma il sindaco - strutture private convenzionate offriranno presto ai cittadini la possibilità di effettuare le visite alle stesse condizioni del servizio pubblico, quindi senza alcun onere per le famiglie o le società sportive nella fascia di età fino ai 14 anni e quindi mi fa piacere – conclude Paolo Tiramani - poter comunicare ai borgosesiani che il disagio di questi mesi verrà presto superato: lo sport è salute ed è fondamentale che le Istituzioni si attivino a  tutela di chi lo pratica».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore