/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 10 marzo 2019, 00:08

Massimo Perucca torna a Vercelli: da scrittore

SABATO 23 MARZO PRESENTA IL SUO GIALLO (DAL TITOLO "SCEMO CHI LEGGE") DA TAVERNA E TARNUZZER

La copertina del libro scritto da Massimo Perucca

La copertina del libro scritto da Massimo Perucca

Sarà presentato nello storico locale di Taverna&Tarnuzzer sabato 23 marzo alle ore 18 l'opera seconda di Contemax al secolo Massimo Perucca (che da anni non vive più a Vercelli ma che a Vercelli ha lasciato amici e un gran bel ricordo di sé).

Dopo l'esordio dello scorso anno con il libro fotografico "Io, che non sono un fotografo" il vercellese Perucca torna a pubblicare per la casa editrice ferrarese Freccia D'Oro un libro dal genere completamente differente.
"Scemo chi legge", questo il titolo del racconto giallo che sarà presentato a marzo, è un giallo costruito su di un intricato intrigo internazionale che si dipana da un bosco del canavesano fino a Tel Aviv.
Protagonisti di questo giallo sui generis due carabinieri il Maggiore Passini e il Sottotenente Colabruna che sono chiamati a dipanare la complicata matassa.
Un giallo che sprigiona potenza grazie all'ironia di Massimo Perucca: è un suo modo di vivere ed è anche il suo modo di scrivere.


Introduce la serata Roberto Tira della Casa Editrice Freccia D'oro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore