/ Politica

Politica | 03 marzo 2019, 07:55

Pd: è il giorno delle primarie. Ecco dove si vota

SI SCEGLIE IL SEGRETARIO NAZIONALE. TRE I CANDIDATI: ZINGARETTI, MARTINA E GIACHETTI

Pd: è il giorno delle primarie. Ecco dove si vota

Domenica 3 marzo – dopo l’ultimo confronto tra i rappresentanti delle mozioni congressuali che si terrà questo sabato alle ore 10 presso la sede del PD di Vercelli in via Dante 20 – si svolgeranno in tutta Italia le primarie aperte per eleggere il Segretario nazionale del Partito Democratico.

I tre candidati che potranno essere votati – dalle ore 8 alle 20 – sono Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti. 

I seggi presenti nella Provincia di Vercelli sono i seguenti: Alice Castello, sede PD, via Italia 7; Buronzo, Sala polivalente, piazza del Municipio; Borgo Vercelli, SOMS, via Verdi; Borgosesia, gazebo, davanti Ipercoop, via XXV Aprile, 10; Cigliano, Salone Incontri, piazza Don B. Lorenzetti 3; Crescentino, Sala consiliare, piazza Caretto 5; Gattinara, sede PD, via B. Cametti 3; Livorno Ferraris, Camera del lavoro, viale IV Novembre, 34/36; Moncrivello, Saletta, piazza Municipio; Quarona, ex stazione FS, via XX Settembre; Saluggia, Centro Settia, piazza Municipio 17; Santhià, corso Nuova Italia 67 (dalle ore 8 alle 13); Serravalle, gazebo davanti a Teatro comunale, corso Matteotti; Trino, Sede PD, Corso Cavour 42; Tronzano V.se, Biblioteca comunale, Piazza municipio; Varallo, Albergo Italia, corso Roma 6; Vercelli-1; sede PD, via Dante 20; Vercelli-2, Circolino corso Marcello Prestinari 193; Vercelli-3 sede PD-Cappuccini, via Lamporo (dalle ore 8 alle 12); Villata, Biblioteca Comunale, piazza A. Gastaldi (dalle ore 8 alle 14).

Per votare è necessario avere il documento d’identità e la tessera elettorale. Votando il candidato segretario si vota automaticamente anche la lista a lui collegata con i delegati che entreranno in Assemblea nazionale. Possono votare senza registrazione tutti i cittadini, non soltanto gli iscritti al PD. I ragazzi tra i 16 e 18 anni, gli studenti e lavoratori fuori sede e gli immigrati comunitari ed extracomunitari regolari possono votare solo se si sono registrati sul sito del PD entro il termine del 25 febbraio. Per votare è richiesta una donazione di due euro.

Le primarie del PD rappresentano un momento di apertura, trasparenza e coinvolgimento democratico nella scelta più importante del Partito, ovvero l’elezione del segretario nazionale. Per questo si auspica la massima partecipazione delle persone che si riconoscono nei valori e nella proposta politica del Partito Democratico.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore