/ Cronaca

Cronaca | 20 febbraio 2019, 18:58

Dal piccolo spacciatore ai grossisti: smantellato un giro di droga gestito da albanesi e maghrebini - foto e video

I RETROSCENA DELL'INCHIESTA CHE HA PORTATO IN CARCERE SETTE PERSONE. DENUNCIA A PIEDE LIBERO PER ALTRI DIECI SOGGETTI

Dal piccolo spacciatore ai grossisti: smantellato un giro di droga gestito da albanesi e maghrebini - foto e video

E' stato seguendo il "filo di Arianna" del piccolo giro di spaccio che, un passo dopo l'altro, le Squadre Mobili delle Questure di Vercelli e Biella hanno smantellato un ingente traffico di sostanze stupefacenti, mettendo a segno 7 arresti e arrivando a sequestrare undici chili di droga e oltre 100mila euro in contanti.

leggi anche: SETTE ARRESTI E UNIDICI CHILI DI DROGA SEQUESTRATI

Emergono molti particolari nell'operazione condotta dai poliziotti delle due Questure e, ancora una volta, emerge la centralità del territorio vercellese come crocevia del traffico e dello spaccio di stupefacenti.

In meno di tre mesi l'operazione antidroga ha scoperchiato un vasto giro di spaccio. Ecco alcuni degli arresti di maggior rilievo effettuati.

Il 9 gennaio in provincia di Vercelli è stato tratto in arresto il cittadino tunisino S. H. di 30 anni, trovato in possesso di 10 panetti di hashish, del peso complessivo di un chilo e dieci grammi; il 22 gennaio a Novara è finito in manette H. E. M. marocchino 36enne, trovato in possesso di 20 panetti di hashish, per un peso totale pari a 2 chili e 20 grammi; il 28 gennaio a Torino manette per T.A.M. cittadina italiana e T.R. cittadino marocchino, che avevano 2 chili e 700 grammi circa di hashish. 

E poi ancora: Il 12 febbraio a Milano sono finiti in arresto L.R. e A.S., entrambi albanesi, trovati in possesso di circa 2,500 chili di cocaina, 230 grammi di eroina e di circa 100.000 euro in contanti oltre che al materiale per il confezionamento dello stupefacente;  il 5 febbraio manette per P.G., residente in provincia di Vercelli: aveva con sé 110 grammi di hashish e 140 circa di marijuana oltre a 1.300 euro in contanti. Inoltre, venivano indagati in stato di libertà due soggetti biellesi C.M. e B.P., coinvolti nel suddetto traffico di stupefacenti, trovati in possesso di circa 15.000 euro in contanti.

Infine il 19 gennaio è stato indagato in stato di libertà C.G., residente a Vercelli, trovato in possesso di 1 panetto di hashish del peso di 100 grammi circa. 

Dieci persone, residenti nelle province di Biella, Vercelli, e Novara, e coinvolte a vario titolo nell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, sono invece state denunciate a piede libero.

fr

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore