/ Cronaca

Cronaca | 19 febbraio 2019, 16:14

Nuova bufera sulla Consolata: larve di mosca sui cadaveri di due anziani

BLITZ DEI NAS E DELLA SQUADRA MOBILE: QUATTRO AVVISI DI GARANZIA PER LE IPOTESI DI MALTRATTAMENTI E ABBANDONO DI INCAPACE

Nuova bufera sulla Consolata: larve di mosca sui cadaveri di due anziani

La Consolata ancora al centro della bufera: martedì mattina la casa di riposo di Borgo d'Ale, è stata oggetto di un'ispezione da parte di Nas e Squadra Mobile. A ordinare la perquisizione la Procura della Repubblica di Vercelli allo scopo di verificare le condizioni igienico sanitarie della struttura.

Quattro persone avrebbero ricevuto altrettanti avvisi di garanzia nei quali vengono ipotizzati i reati di maltrattamento e abbandono di incapace, nell'ambito di un'indagine legata alla morte di due anziani ospiti della casa di riposo, sui cui corpi erano state rinvenute larve di mosca.

Non più tardi di tre anni fa, il reparto "La Rosa" della struttura assistenziale, nel quale erano ospitate persone con problemi psichiatrici, era finito al centro di una maxi indagine di Squadra Mobile e Procura di Vercelli, con 18 arresti e condanne, già arrivate in Appello, per oltre 49 anni di carcere.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore