/ Cronaca

Cronaca | 17 febbraio 2019, 14:23

Calcio giovanile, clima infuocato e carabinieri in campo

FULGOR RONCO VALDENGO - VIRTUS VERCELLI (ALLIEVI): DOPO IL FISCHIO FINALE VOLANO SCARPE, PAROLE GROSSE E FORSE ANCHE DENUNCE

Calcio giovanile, clima infuocato e carabinieri in campo

Scintille al campo sportivo di Piatto. Ieri pomeriggio, al termine della sfida tra Fulgor Ronco Valdengo e Virtus Vercelli, valida per il campionato Allievi B provinciale, sono dovuti intervenire i carabinieri per un clima da bollino rosso.

Una partita normale degenerata al fischio finale del direttore di gara: secondo le testimonianze raccolte, uno dei giocatori ospiti avrebbe lanciato una scarpa contro uno del Valdengo colpendolo leggermente ad un occhio. Animi accesi in campo e sugli spalti la scena non passa inosservata: alcuni genitori si agitano e provano ad entrare in campo ma invano. La situazione si normalizza a fatica.

Una volta giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno raccolto le testimonianze dei presenti e identificato i coinvolti. Nei prossimi giorni, il giovane colpito dovrebbe sporgere denuncia.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore