/ Spettacoli

Spettacoli | 16 febbraio 2019, 08:53

Ma chi era veramente il padre della Pop Art?

VENERDI' 22 ORE 21, LA STAGIONE DEGLI ANACOLETI PROPONE “ANDY WARHOL SUPERSTAR” CON IRENE SERINI

Irene Serini

Irene Serini

Dopo il grande omaggio a Vivian Maier e alla sua street photography nello spettacolo fuori stagione “Gli occhi di Vivian Maier”, un altro genio verrà omaggiato e celebrato sul palco dell’Officina Teatrale degli Anacoleti: venerdì 22 febbraio alle ore 21, infatti, andrà in scena “Andy Warhol Superstar”, una co- produzione tra Teatro della Tosse-Fondazione Luzzati e Teatro Cargo, per la regia di Laura Sicignano, con l’attrice Irene Serini – uno spettacolo immerso nel mondo del famoso ed immortale artista, padre della Pop Art, che negli anni Settanta ha rivoluzionato e cambiato per sempre il panorama artistico occidentale. Il titolo, evidente citazione del celebre Musical di Andrew Lloyd Webber, suggerisce l’idea che si cela dietro a questo allestimento teatrale, scritto a quattro mani dalla regista Sicignano e Alessandra Vannucci: chi era davvero Warhol? Era il genio che noi conosciamo e che da sempre ammiriamo o era solo l’uomo giusto al momento giusto?

In scena, la celebre Factory, il mondo creato dall’artista poliedrico, e un’attrice, che non interpreta Warhol o qualche particolare personaggio, ma passa camaleonticamente da un quadro all’altro, da un soggetto all’altro, da un oggetto all’altro, modificando le movenze del proprio corpo e le tonalità della propria voce, per creare un’immagine diversa da quella canonizzata nel corso degli anni: a parlare, questa volta, saranno le opere dell’artista, i mondi da lui creati, le immagini che lo spettatore conosce da sempre ma che, forse, non ha mai osservato, o ascoltato, veramente.

Non solo un omaggio all’artista Warhol, quindi, ma anche a tutta la sua realtà, alla sua visione del mondo. Un’immersione nella mente e nella creatività di un genio.



biglietto intero € 12,00

biglietto ridotto (*) € 10,00

(*) studenti – over 65

info, abbonamenti e prenotazioni 335.5750907 www.anacoleti.org spettacoli@anacoleti.org www.facebook.com/anacoleti.teatro

La prenotazione è consigliata

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore