/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 13 febbraio 2019, 20:33

Entella - Pro Vercelli 2 a 1. Beffa al 90°

LA SQUADRA DI GRIECO ESCE COMUNQUE A TESTA ALTA - TROPPE AMNESIE DIFENSIVE

Mammarella, uno dei migliori

Mammarella, uno dei migliori

Ha dominato per 25 minuti l'Entella, ma poi è venuta fuori la Pro, una buona Pro, che ha anche dominato per larghi tratti. Ma al 90' su angolo l'Entella ha castigato una difesa che, a Chiavari, non ha certo brillato.

Peccato, ma tra un mese, questo è sicuro, la Pro Vercelli potrà rifarsi. L'Entella è uno squadrone, fatto per una pronta risalita, una corazzata, insomma. Ma la Pro ha sfiorato il pari e soprattutto – a parte i primi venti sciagurati minuti – ha giocato alla pari contro questa corazzata. Si va avanti a testa alta, insomma.

 

PRIMO TEMPO

Subito l'Entella in avanti, con tiri di Mota ed Eremo.

Nono minuto, diagonale di Mancuso, Entella in vantaggio: 1 a 0.

Tre minuti dopo, Mancosu da veneti metri, tiro e palo.

Pro Vercelli, insomma, che non c'è: manca il filtro a centrocampo, i centrali in bambola.

Dopo venti minuti, però, la Pro Vercelli risorge.

Gol annullato a Leo Gatto al minuto 26: imbucata di Max Gatto per Berra, cross rasoterra, Leo Gatto insacca, ferma tutto il guardalinee.

La Pro ci crede, però.

Emmanuello si accentra in area dalla sinistra, viene steso, rigore grande come una casa, batte Morra, freddo: e trafigge Paroni alla sua sinistra: 1 a 1. Siamo al minuto 32.

Ora le squadre giocano viso aperto. La Pro in bambola dei primi minuti è solo un ricordo.


SECONDO TEMPO

Quando l'Entella attacca la difesa della Pro è spesso in diccoltà, e Grieco si sbraccia, qualcosa non va.

54': Grieco cambia gli esterni alti, fuori i due Gatto, dentro Azzi e Simone Rosso.

Uscita a vuoto di Moschin, nessun avanti dell'Entella ne approfitta.

Altro cambio di Grieco: fuori Emmanuello, dentro Mal; è il 59'.

Percussione di Mota sulla destra, poi tiro di Belli da fuori, Grieco infuriato.

Cambia anche Boscaglia. Tre cambi, esce Mancosu, che ha dato tutto.

Nizzetto crossa dalla sinistra e Mota sovrasta Tedeschi di testa, la palla esce di mezzo metro alla sinistra di Moschin.

Brutto fallo di Adorjan su Berra, cartellino giallo.

A 7 dal termine Grieco gioca la carta Gerbi; esce Morra, il migliore.

85': lancio per Mota che, defilato, spara alto.

90': Caturano, su cross (delizioso) di Nizzetto vola più in alto di Milesi e trafigge Moschin: Entella 2 Pro Vercelli 1.

I liguri passano in un momento di equilibrio, peccato.




VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Belli, Pellizzer, Chiosa, Crialese (Migliorelli dal 66'); Eramo (Icardi dal 75'), Paolucci, Nizzetto; Iocolano (Adorjan dal 66'); Mota, Mancosu (Caturano dal 66').

A disposizione: Massolo, Cleur, Caturano, Currarino, Icardi, Ardizzone, Petrovic, Baroni, Adorjan, Di Cosmo, Migliorelli, De Santis. All. Boscaglia.

PRO VERCELLI (4-2-3-1): Moschin; Berra, Tedeschi, Milesi, Mammarella; Bellemo, Schiavon; L. Gatto (Rosso dal 54'), Emmanuello (Mal dal 59'), M. Gatto (Azzi dal 54'); Morra (Gerbi dall'83').

A disposizione: Rovei, Sangiorgi, Comi, Rosso, Mal, Grillo, Pezziardi, Azzi, Crescenzi, Iezzi, Foglia, Gerbi. All. Grieco.



Ammoniti: Max Gatto, Leo Gatto, Berra della Pro Vercelli; Adorjan, Caturano dell'Entella.

Mancosu (E) al 9'; Morra (Pvc) al 32' su rigore; Caturano (E) al 90'.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore