/ Politica

Politica | 12 febbraio 2019, 13:15

"Martiri delle Foibe: a Vercelli sono del tutto dimenticati"

NOTA DI CASAPOUND: "ABBIAMO PULITO NOI LA STRADA E MESSO I FIORI ALLA TARGA"

"Martiri delle Foibe: a Vercelli sono del tutto dimenticati"

Riceviamo e pubblichiamo.

Così come accade da ormai diversi anni, anche questa volta a Vercelli il Giorno del Ricordo, istituito dalla legge 30 marzo 2004 n. 92 per ricordare la tragedia delle foibe, è passato nell’assordante silenzio delle istituzioni cittadine.

Nonostante le nostre sollecitazioni, pare che a Vercelli l’amministrazione sia più impegnata nella campagna elettorale piuttosto che a commemorare gli italiani uccisi e costretti a fuggire dalle terre di Istria e Dalmazia, alla cui memoria è dedicata solo una via nell’area più periferica ed isolata della città.

Il nostro movimento ha voluto comunque omaggiare il sacrificio dei nostri connazionali, provvedendo a pulire l’area di Via Martiri delle Foibe e apponendovi un mazzo di fiori. Rinnoviamo il giuramento ad impegnarci affinché in futuro le istituzioni locali, possano trovare il modo di onorare in modo più dignitoso i nostri connazionali e non relegarli nel limbo della storia.

Roberto Milan, responsabile provinciale di CasaPound Italia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore