/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 10 febbraio 2019, 16:31

Pro Vercelli - Pro Patria 0 a 0 (con brividi)

LA SQUADRA DI GRIECO RECRIMINA PER UN GOL ANNULLATO E UN RIGORE NON ASSEGNATO - NOBILE ESPULSO NEL FINALE

Nobile, oggi espulso

Nobile, oggi espulso

Finisce a reti inviolate tra Pro Vercelli e Pro Patria, che, con la complicità o aiuto dell'arbitro fate voi, si è portato a casa un punto un po' meritato e un po' no.

La cronaca dice tutto, anche quella degli ultimi minuti quando l'espulsione di Nobile poteva costare caro. Ora possiamo pensare alla gara di mercoledì con l'Entella.

Primo tempo

Gol annullato alla Pro Vercelli al 7': Gerbi, defilato sulla sinistra, porge indietro a Mammarella, cross calibrato che più calibrato non si può, bel colpo di testa di Morra, da centravanti puro, palla che si stampa sulla traversa, Azzi mette dentro e l'arbitro Meraviglia, dopo tutto questo bendidio, annulla per fuorigioco.

Episodio dubbio, molto: Mal steso in area, l'arbitro dice che non è successo niente.

Primo tiro della Pro Patria al 27', con Mostroianni, para Nobile in due tempi

Morra conquista palla, smista verso Mammarella che crossa per Azzi che dei testa, praticamente passa al portiere avversario.


Secondo tempo.


Primi minuti: punizione di Mammarella dalla destra, direttamente in porta, respinge coi pugni Torgnaghi. Svirgolata di Tedeschi, ci mette una pezza Nobile con una bella uscita.

Nel tentativo di dare una svolta, Grieco fa entrare Schiavon e Leo Gatto, escono Emmanuello, in ombra, e Gerbi, che ha ben giocato nei primi venti minuti.

76', entra la fantasia di Max Gatto esce l'agonismo di Azzi.

Da scema su angolo (Mammarella corto per Max Gatto che entra e crossa), sponda di testa di Berra e colpo di testa di Bellemo centrale.

85', entra Comi ed esce Mal.

Cambi anche nella Pro Patria. C'è l'ex Palermo e Fiorentina Santana, in campo, ora.

Cinque di recupero.

Due occasioni gol per la Pro sotto rete, l'ultima di Comi, con parata miracolosa di Torgnaghi.

Lancio in profondità per Santana, Nobile interrompe toccando di mano fuori area.
Rosso per il portiere. In porta va Comi.
Uscita di pugno e una a terra: Comi sommerso da applausi.




PRO VERCELLI (3-5-2): Nobile; Berra, Tedeschi, Crescenzi; Azzi (Max Gatto dal 76'), Bellemo, Emmanuello (Schiavon dal 64'), Mal (Comi dall'85'), Mammarella; Gerbi (Leo Gatto dal 64'), Morra.

A disposizione: Moschin, Sangiorgi, Comi, Max Gatto, Leo Gatto, Milesi, Rosso, Schiavon, Grillo, Volpe, Iezzi, Foglia. All. Grieco.

PRO PATRIA (3-5-2): Tornaghi; Molnar, Zaro, Lombardoni; Mora, Colombo, Bertoni (Fietta dal 60'), Pedone (Galli dal 70'), Sane; Le Noci, Mastroianni.

A disposizione: Mangano, Galli, Battistini, Parker, Disabato, Gucci, Santana, Gazo, Boffelli, Fietta, Ghioldi, Cottarelli. All. Javorcic.


Ammoniti: Bertoni della Pro Patria; Crescenzi della Pro Vercelli; espulso Nobile.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore