/ Cronaca

Cronaca | 08 febbraio 2019, 15:31

Le tv nazionali in città per il dramma di Simona Rocca

LE TROUPE IN CITTA' PER LE RIPRESE E I PROGRAMMI DI APPROFONDIMENTO CHE ANDRANNO IN PRIMA SERATA. INTANTO PROSEGUONO LE INIZIATIVE DI SOLIDARIETA'

Le tv nazionali in città per il dramma di Simona Rocca

Eco nazionale per la drammatica aggressione a Simona Rocca, che si è consumata lunedì scorso nel parcheggio del centro commerciale davanti all'Ovs.

Nella serata di venerdì, alla vicenda, viene dedicata una puntata speciale di “Quarto Grado - Le Storie”, in onda in prima serata su Rete 4. La trasmissione, condotta da Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero può essere seguita anche da pc, tablet e smartphone in live streaming su Mediaset on Demand.

Intanto nella giornata di venerdì anche le telecamere della Rai sono tornate a Vercelli per approfondire la vicenda della donna che resta ricoverata in prognosi riservata Cto di Torino, dove è mantenuta in coma farmacologico. Nel fine settimana è possibile che i medici decidano di ridurre la sedazione e provare a risvegliarla.

Intanto, sabato pomeriggio alle 18, in piazza Cavour, è in programma un flash mob promosso dalle attiviste di Fratelli d'Italia per esprimere solidarietà e vicinanza a Simona, vittima di un atto brutale, e per ribadire il no alla violenza contro le donne.
"Sarà una manifestazione trasversale per coinvolgere tutti i colori politici e, soprattutto, per dare un messaggio di speranza a chi subisce questo reato vivendo un'esistenza grigia e buia: è ora di fermare la violenza!", spiegano le organizzatrici.

E anche l'amministrazione comunale, che era presente con il sindaco Maura Forte, con assessori e consiglieri alla fiaccolata si solidarietà, continua a seguire la vicenda. Nei giorni scorsi sono stati posizionati manifesti e diffuso anche il numero telefonico cui fare riferimento in caso di maltrattamenti e molestie.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore