/ Cronaca

Cronaca | 07 febbraio 2019, 14:19

Adocchia un ragazzo che gioca al gratta-e-vinci e gli frega il portafoglio

NEI GUAI UN UOMO DI 46 ANNI

Adocchia un ragazzo che gioca al gratta-e-vinci e gli frega il portafoglio

Adocchia un giovane che, impegnato con alcuni gratta-e-vinci, ha lasciato il portafoglio in bella mostra e non perde l'occasione di impossessarsene.

I carabinieri della Stazione di Vercelli hanno denunciato R.A., 46enne, con l'accusa di furto con destrezza.
L’episodio risale al pomeriggio del 24 gennaio scorso ed è avvenuto all’interno di un bar-tabaccheria di corso Libertà. Nella circostanza, il 46enne è entrato nel locale mentre era presente un 24enne che, appoggiato a un angolo del bancone, sorseggiava una bibita tentando la fortuna con alcuni “gratta e vinci” appena acquistati. Il giovane, troppo concentrato sui tagliandi, aveva dimenticato di riporre in tasca il portafogli, lasciandolo sul bancone, dimenticanza che non è passata inosservata al 46enne che, colto l’attimo e l’occasione… .si è fatto ladro, impossessandosene e allontanandosi rapidamente dal locale.

La vittima si è accorta del furto solo tempo dopo, quando stava facendo acquisti in un negozio vicino e si era trovato sprovvisto di contante e dei suoi documenti. A nulla sono servite le ricerche, condotte anche nella tabaccheria dove aveva sperato di ritrovare quanto era sicuro di avere là dimenticato.

I carabinieri, raccolto il sospetto del giovane, hanno ricostruito la vicenda attraverso il racconto delle persone presenti nel locale durante la permanenza del derubato ed attraverso la visione delle telecamere di sorveglianza, riuscendo a identificare il responsabile. L’uomo, infine, è stato deferito all’autorità giudiziaria per furto.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore