/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 30 gennaio 2019, 07:03

"Sessanta dischi anni Sessanta che scalarono le classifiche"

BRUNO CASALINO TORNA A OCCUPARSI DI UNA STAGIONE IRRIPETIBILE DELLA MUSICA ITALIANA: IL NUOVO LIBRO PRESENTATO DIALOGANDO CON GUIDO MICHELONE E CON LA COLONNA SONORA DE LA COMPAGNIA

La copertina del nuovo lavoro di Bruno Casalino

La copertina del nuovo lavoro di Bruno Casalino

Dopo “Batti e corri” dell’autunno scorso sulla storia del baseball vercellese, Bruno Casalino torna in libreria questa volta con una pubblicazione sulla musica. Il libro, pubblicato da Effedì Edizioni, ha per titolo “45 giri – Sessanta dischi anni Sessanta che scalarono le classifiche” e sarà presentato venerdì 1 febbraio, alla Ca’ dal Mariu Bel, sede del Comitato Vecchia Porta Casale, corso Giovanni Paolo II, 31/A. L’autore dialogherà con il critico musicale Guido Michelone che ha scritto la prefazione al libro che comprende una selezione di 45 giri, uno dei simboli degli anni Sessanta.

Le schede, oltre a fornire notizie e informazioni sulle canzoni e i loro interpreti, ci riportano a una stagione irripetibile della musica leggera. La colonna sonora della serata sarà affidata alla band La Compagnia che eseguirà alcuni dei brani più noti e rappresentativi degli anni Sessanta. Il gruppo, che ha una lunga e consolidata collaborazione con Bruno Casalino, attualmente è composto da Flavio Menin (voce), Giorgio Lasagna (chitarra solista), Luciano Brera (chitarra), Beppe Garofalo (chitarra), Roberto Zarino (basso), Andrea Marchese (tastiere) e Piero Quacchio (batteria).  

La serata avrà anche una parte dedicata alla gastronomia. Infatti, interverrà lo Special Chef Agostino Gabotti mentre i cuochi del Comitato offriranno a tutti i presenti una degustazione della celebre panissa vercellese. L’inizio della serata è previsto per le ore 21,15. L’ingresso è libero.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore