/ Spettacoli

Spettacoli | 29 gennaio 2019, 10:11

"Il Padre": al Civico Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere

UN ANZIANO, LA MEMORIA CHE SE NE VA, LA PERDITA DI RIFERIMENTI: TUTTO RACCONTATO CON DELICATEZZA E IRONIA

Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere

Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere

Andrea, uomo molto attivo nonostante la sua età, mostra i primi segni di un qualcosa che smette di funzionare. Anna, figlia premurosa, gli propone di stabilirsi nel grande appartamento che condivide con il marito, ma le cose non vanno come previsto.

Si affronta il difficile tema della vecchiaia e del decadimento mentale in "Il Padre", di Florian Zeller, con Alessandro Haber, Lucrezia Lante Della Rovere in scena al Teatro Civico per la Stagione di Prosa. L'appuntamento è giovedì alle 21.

La sapiente penna di Zeller riesce a descrivere una situazione che, seppur tragica, viene affrontata con leggerezza e pungente ironia. Tutto a poco a poco va scomparendo: i punti di riferimento, i ricordi, la felicità della famiglia, in un racconto che tratteggia con delicatezza e intelligenza lo spaesamento di un uomo la cui memoria inizia a vacillare. Viviamo con lui le contraddizioni e la perdita graduale delle facoltà logico-analitiche, non riusciamo più a distinguere il reale dall’immaginario, coinvolti ed emozionati in questo percorso dolorosamente poetico.

Il botteghino del teatro è aperto per la vendita dei biglietti un'ora prima dello spettacolo.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore