/ Attualità

Attualità | 18 gennaio 2019, 14:01

Infrazioni al codice della strada: nel 2018 multato un vercellese su due

VIDEOSORVEGLIANZA, INDAGINI, PERMESSI ZTL E MOLTISSIME INIZIATIVE DI PREVENZIONE: BILANCIO DI UN ANNO DI LAVORO DELLA POLIZIA LOCALE - LE FOTO DELLA FESTA DI SAN SEBASTIANO

Infrazioni al codice della strada: nel 2018 multato un vercellese su due

Nel commosso ricordo dell'assessore Andrea Raineri e dell'ex segretario comunale Mario Dattrino ("oggi la festa è più mesta senza di voi", ha detto il comandante, Roberto Riva Cambrino), la Polizia locale ha celebrato venerdì la ricorrenza del protettore San Sebastiano.

Un momento di incontro e l'occasione per tracciare il bilancio di un anno di grandi novità per un settore strategico dell'amministrazione comunale e della città. Un anno in cui sono stati assunti sei agenti e un ufficiale e in cui Vercelli è stata sede del corso regionale per i neo assunti.

Anche la Polizia locale, così come le altre forze dell'ordine, ha dato il proprio contributo per avere una città più sicura: attraverso il sistema di videosorveglianza, in primo luogo, ma anche attraverso la presenza costante sul territorio e il coordinamento con Procura, Questura, Carabinieri, Finanza.

Ecco qualche dato: si sono registrati 136 diversi episodi in cui si sono estratti filmati dal sistema di videosorveglianza gestito dal Comune, per un totale di 1149,20GB che hanno comportato 245 ore lavorative uomo per la loro estrazione.
La centrale operativa ha trattato 3219 chiamate per intervento, e 97 TSO.
Peggiora ancora il dato dolente delle sanzioni in materia Codice della Strada: nel 2018 sono stati ben 23.466 gli accertamenti, che testimoniano una certa riottosità dei vercellesi sul tema. In pratica, un vercellese su due ha rimediato una multa nel corso dell'anno appena concluso.
Il Corpo ha rilevato 211 incidenti stradali, di cui 112 con lesioni (in un caso con prognosi riservata)

"Sono state acquisite 37 notizie di reato - ha spiegato ancora Riva Cambrino - tra cui si evidenziano 7 occupazioni abusive di edifico, 3 guide in stato di ebbrezza e 9 guide sotto l’influsso di stupefacente".

L’attività informativa e notificatoria registra 1545 atti su richiesta dell’Autorità giudiziaria, 3012 atti amministrativi. Sono stati esperiti 1831 accertamenti anagrafici.
L’attività dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico registra il rilascio di 1866 permessi ZTL, più 718 rinnovi, e il rilascio di 324 permessi invalidi.

Ma la Polizia locale è stato anche un importante partner delle istituzioni nell'ambito delle attività di recupero di persone che avevano pendenze con la legge e che hanno potuto espiare la pena attraverso lavori di pubblica utilità: 15 le persone impegnate in lavori di pubblica utilità (in collaborazione con l'Ufficio esecuzioni penali esterne) per un totale di 880 ore.

"Mi piace anche sottolinare la collaborazione con la Procura della Repubblica presso il Tribunale Minori - ha aggiunto Riva Cambrino - in seguito alla cui delega il gruppo dedicato al contrasto al bullismo ha svolto un importante lavoro d’indagine prima e di costruzione conciliativa riparatoria nei confronti di tre minori - la vittima e i due autori del reato - coinvolgendo le famiglie, le comunità e due realtà parrocchiali oratoriane vercellesi".

Repressione ma anche prevenzione, come ha sottolineato nel suo intervento il sindaco Maura Forte: "Senza la fondamentale attività del corpo di Polizia locale molte delle iniziative svolte nell'anno appena trascorso, a partire dal Raduno degli Alpini, non sarebbero state possibili".

fr

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore