/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 18 gennaio 2019, 07:23

"Il Gioco della Verità": un libro rimasto 50 anni nel cassetto

BRUNO BOVERI PRESENTA IL SUO ROMANZO SCRITTO NEL '68 E MAI PUBBLICATO

"Il Gioco della Verità": un libro rimasto 50 anni nel cassetto

Sabato 19 gennaio, alle 18, alla libreria Mondadori di Vercelli, dialogando con Elisabetta Dellavalle, Bruno Boveri presenta il suo romanzo "Il Gioco della Verità", scritto 50 anni fa, nei giorni del Sessantotto. L'incontro è prganizzato insieme alla condotta Slow Food, associazione di cui Boveri ha fatto parte fin dalle origini, quando si chiamava Arcigola.

Nato nel 1948, Bruno Boveri ha vissuto il '68 quando aveva vent’anni. 

Dopo studi classici, laureato in Filosofia, ha insegnato per pochi anni, per passare ad occuparsi di radio libere e dare poi vita alla Libreria Agorà.

Iscritto a Slow Food dalle origini (ma allora si chiamava ancora Arcigola), è stato fiduciario di Torino, Governatore di Slow Food Italia, Presidente di Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta, membro della Segreteria Nazionale. Collabora alle guide di Slow Food Editore e scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet.

Ha fondato La Voce del Vino, prima web radio europea dedicata al mondo del vino, raccontato attraverso la voce dei produttori.

Ora presenta il suo romanzo, "Il Gioco della Verità", scritto 50 anni fa e rimasto per scelta sempre in un cassetto.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore