/ Cronaca

Cronaca | 16 gennaio 2019, 08:53

Tragico schianto: muore un vigile del fuoco di 37 anni

UN ALTRO VERCELLESE E' STATO TRAPORTATO AL CTO IN CODICE ROSSO

Una delle auto coinvolte nello schianto

Una delle auto coinvolte nello schianto

Un vigile del fuoco di 37 anni, Ivan Ferrero, residente a Saluggia e in servizio a Ivrea è morto mercoledì sera, in un tragico schianto frontale avvenuto a Borgomasino sulla  provinciale 78 di Vestigné. L'uomo stava rientrando a casa dopo la fine del turno di lavoro.

Un altro vercellese coinvolto nell'incidente, un 31enne di Livorno Ferraris, è stato traportato in codice rosso al Cto di Torino.

Il tragico schianto è avvenuto intorno alle 21: a scontrarsi frontalmente un’Audi A3, sulla quale viaggiava l'uomo di Livorno Ferraris, e il Fiat Doblò, condotto dalla vittima. L'impatto è stato violentissimo: il Doblò è finito fuori strada, lungo la scarpata mentre l'Audi ha perso di netto la parte frontale.

Ivan Ferrero è rimasto incastrato tra le lamiere del Doblò, completamente distrutto. Sul posto i vigili del fuoco di Ivrea e Castellamonte, i carabinieri di Ivrea e i mezzi del 118 che hanno dovuto lavorare a lungo per le operazioni di recupero della salma.

Il conducente dell'Audi, uscito dalla vettura è poi svenuto ed è stato trasportato in elisoccorso al Cto di Torino in codice rosso. Niente da fare, invece, per lo sfortunato saluggese. La dinamica dell'incidente è al vaglio delle forze dell'ordine.

redaz - dal nostro corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore